20 November 2014

Happiness is a warm hand knitted coat

Mi ricordo, come fosse ieri, il post che ho scritto al termine del mio primo lavoro a maglia (vedi qui) in cui "sconvolta" dal lunghissimo tempo di lavorazione (abituata al cucito che é decisamente piú rapido, per lo meno per la media dei lavori craft) avevo dichiarato categoricamente che non avrei mai e poi mai creato capi di vestiario, dato che fare un uccellino mignon mi aveva richiesto ore ed ore di lavoro. 

***

I still remember very well the blogpost I wrote after the completion of my very first hand knitted project (see here) in which, being very shocked by the extremely long working time (being used to sewing, that, timescale-wise, among all the arts and crafts is not too bad at all) I stated without any doubts that I would have never ever created a piece of clothing, as it took me many hours just to create a tiny bird.


Un paio d'anni piú tardi, complice un innamoramento sempre piú forte per quest'arte e soprattutto l'aver compreso lo spirito della maglia, che non é "tutto-subito" (come sarei io di carattere) ma assaporare ogni minuto passato in relax a sferruzzare, ecco che é successo l'impensabile: ho creato un cappottino tutto da me e per me :)

***

A couple of years later, thanks to the fact that I deeply fell in love with this craft and most of all, that I understood the real essence of knitting, which is not "everything at once" (as my character would want) but enjoying every moment spent knitting in relax, the unimaginable finally happened: I hand knitted a coat all by myself and for myself :)


Ho impiegato circa un mese e mezzo che é passato davvero velocemente anche perché tutto sommato questo cappottino non é affatto complicato e piuttosto ripetitivo come tipo di lavorazione.

***

It took me approximately a month and a half, which went by quite quickly as all in all, this coat is not too difficult and the rows are all very similar and not too complicated.


Volevo averlo pronto per l'autunno, da usare in questi bei giorni freddi novembrini, prima che il gelo invernale arrivi, in questa stagione di mezzo in cui é assolutamente perfetto.

***

I wanted to have it ready for Autumn, to be used in these beautiful chilly November days, before winter freezing temperature take over, in this middle season for which it's absolutely spot on.


E, nonostante appena iniziato avessi molti dubbi a riguardo, ci sono invece riuscita! E adoro metterlo nelle mie camminate quotidiane nel parco dietro casa, mi piace abbinarlo a spille e spillone handmade che sono la mia ultima ossessione, mi piacciono tanto i bottoni rivestiti di stoffa a pois che ho scelto per lui, e poi tiene caldissimo perché é pura lana ed é coccolo e morbido come piace a me.

***

And, despite me being quite doubtful about that at the beginning, I actually managed! And I love to wear it during my daily walks around the park close to our house, I love to decorate it with little and big handmade brooches which are my latest obsession, I fancy a lot the fabric covered polka dots buttons I chose for it and it's very very warm because is 100% wool and it's soft and cuddly as I love.


Mi sono proprio rimangiata le parole é il caso di dire, e so che questo sará solo il primo di (spero) molti altri lavori a maglia per me. Ora che ho capito che la bellezza é nel mentre e non solo nel lavoro finito, assaporo molto di piú ogni istante della lavorazione e i tempi lunghissimi che sono richiesti non mi spaventano piú.

***

I really changed my mind completely, and I know that this will be the first of (hopefully) many more clothing projects to come. Now that I realised that the beauty is also during the making and not only the actual completed result, I enjoy every moment of the work much more and the very long projects timescales don't scare me anymore.


Il pattern di questo cappottino che si chiama Fiona lo avevo incontrato qui su Ravelry. E' free in lingua danese ma per averlo in lingua inglese bisogna acquistare il libro "Essentially Feminine Knits". Mi rompeva un pó dover comprare un libro intero per un solo progetto ma quando l'ho ricevuto e ho iniziato a sfogliarlo mi sono resa conto che ogni singolo progetto li' contenuto era meraviglioso e ci sono giá un paio di cardigan a treccione che mi tentano moltissimo e saranno probabilmente il mio prossimo lavoro! Quindi posso consigliarlo davvero senza ombra di dubbio! 

***

I met the pattern for this coat, which is called Fiona, here on Ravelry. It's free in Danish language but to have it in english you need to buy the book "Essentially Feminie Knits". At the beginning I didn't like the idea of having to buy a whole book for just one project I liked but when I received it at home and I started to turn its pages, I realised that every single project was beautiful and there are already a couple of big chunky cardigans that appeal me a lot and that will probably be my next project! So I can definitely recommend it wholeheartedly! 


Prima di concludere devo proprio ringraziare infininitamente la mia amica Valentina che mi ha fatto tutte le foto presenti nel post di oggi.. come sapete non amo fare la modella ma le sue foto sono davvero deliziose e ci siamo divertite un sacco nel mio giardino a fare un photoshoot semiserio :)

***

Before closing the post I really need to thank you from the bottom of my heart my dear friend Valentina who took all the pictures in today's post... as you know I don't enjoy being a model at all but her pictures are so sweet and lovely and we really had fun in my garden during this half-serious photoshoot :) 



Photobucket

13 November 2014

The day I walked among fallow deer

Un giorno di inizio autunno ho passato una giornata in un luogo davvero incantato... E' stato il giorno in cui ho camminato tra bellissimi daini, che sembravano usciti da un libro di fiabe, ammirando enormi e antichi alberi in un parco davvero magico.

***

One day, at the very beginning of Autumn, I spent the day in a truly enchanted place.. It was the day I walked among beautiful fallow deer, that seemed to come out of a fairytale book, admiring huge and ancient trees in a park that is absolutely magical.





E' stato il giorno in cui ho visitato, assieme a Nicola e ad alcuni carissimi amici, Dyrham Park per la prima volta.
E' abbastanza vicino a dove viviamo e desideravamo visitarlo da un pó. Sono peró felice di aver aspettato l'autunno perché penso che i colori e le atmosfere in questo periodo tolgano davvero il fiato.

***

It was the day I visited, with Nicola and some dear friends, Dyrham Park for the very first time. 
It's quite close to where we live and we have been wanting to visit it for quite a long time. I am glad I waited for Autumn to go there as the colours and the atmosphere was just breathtaking.





Non é solo la villa maestosa e il bellissimo parco dove scorazzano liberamente centinaia di daini, ma é anche la deliziosa chiesetta, i bellissimi giardini (sicuramente ancora piú belli in piena estate), il piccolo laghetto e le bordure di fiori.

***

It's not just the manor and the beautiful park where hundreds of fallow deer roam freely among the visitors, it's also the lovely church, the beautiful gardens (surely even more beautiful in full summer), the little lake and the stunning flower borders. 





Ed é anche il luogo dove é situata, nel mezzo di verdi colline e saliscendi nel Gloucestershire del sud, da dove partono moltissime camminate e sentieri. Ovviamente non potevamo non scegliere una bella camminata da uno dei nostri tanti libri e goderci i dintorni di questo posto speciale.

***

It's also the location in which it's site is, in the middle of rolling green hills of South Gloucestershire, with many trails and footpaths starting from there. Surely we couldn't avoid to take the chance to enjoy the surroundings as well, and so we used one of our many walk books and followed a lovely trail around that area.





I panorami erano meravigliosi, e cosí camminando, chiaccherando e ridendo, nel mezzo di verdi pascoli e piccole viuzze, abbiamo anche incontrato il delizioso villaggio di Dyrham che, come al solito, era pieno di angolini e piccoli dettagli incantevoli.

***

The views were so beautiful, we walked and chatted and laughed in the middle of green pastures and little lanes, and we finally met the lovely village of Dyrham, full, as usual, of pretty hidden corners and gems.




Se per caso vi trovate dalle parti di Bath, non posso che consigliarvi un giretto in questo luogo stupendo!

***

If you around the Bath area, you should really take a few hours to visit this gorgeous place!



Photobucket

31 October 2014

For the love of October...

Ottobre.. che ti amo non é un segreto. Ogni anno te lo dico e oggi ho deciso di pubblicare un post tutto per te. Proprio oggi che stai per finire e mi manchi giá un pó (tanto). Novembre é il mese in cui sono nata (forse per questo amo cosi tanto l'autunno?) ma non é la stessa cosa. Tu ottobre sai profumo di legna bruciata, di caminetti accesi e allo stesso tempo mi regali rose ancora meravigliose e ortensie dai colori finalmente svaniti e delicati.   

***

October... I love you, and it's not a secret. Every year I tell you that and today I decided to write a post completely dedicated to you. Exactly today that it's your last day and I am already missing you a bit (a lot actually). November is the month I was born in (maybe that's why I love Autumn so much?) but it's not the same. You, October, smell of  wood smoke and fireplaces burning and at the same time you give me some still gorgeous Roses and some faded and delicate Hydrangeas.



Sei l'unico mese dell'anno che mi fa il regalo piú bello di tutti. Delle deliziose bacche rosa, proprio nella viuzza che mi porta al parco dietro casa dove ogni giorno vado a fare una lunga camminata. Delle bacche rosa che per me valgono piú di un solitario da cento carati. E che sono perfette per fare una corona, decorazioni di qualsiasi tipo e sembrano nate per accompagnare armoniosamente le rose e le ortensie e per farmi innamorare.

***

You are the only month that gives me the best gift ever. Some extremely pretty pink berries, which I find right up the lane I take every day when I go for my daily long walk across the park close to where I live. Some pink berries that to me are worth way more than a one hundred carats diamond solitaire. That are just perfect for a wreath, for some decorations, and it seems to me they were born to beautifully accompany roses and hydrangeas and to make me fall in love.




Ottobre sei il mese in cui, anche se si é in dieta ferrea da mesi, non si puó proprio rinunciare a fare qualche biscotto e dolcetto, usando la marmellata che profuma d'estate e di boschi preparata qualche settimana prima. Se poi c'é la festa di Halloween in ufficio del maritino, é proprio l'occasione perfetta per preparare un pó di cosine che sanno di autunno.

***

October, you are the month during which, even if you are on a very strict diet for a few months, you can't really avoid to bake some cookies, using some homemade jam that smell of summer and woods. And then, if there is a Halloween charity event at hubby's office, then it's just the perfect occasion to bake some things that taste of Autumn.





Ottobre, lo sai, sei il mese che piú amo perché mi fai venire quella voglia di lana, di copertine, di cose coccole e calde. Mi permetti di lavorare con i materiali che piú amo e che piú sento miei.  Mi fai passare le sere sul divano a fare la maglia, con Mirtillo che non mi lascia usare i ferri perché si mette letteralmente addosso a me, e il mio amore di fianco (la Penny non me la sono dimenticata.. ma la signorina giusto-un-pó-asociale dopo cena se ne va su dritta a letto) mentre guardiamo la tv.

***

October, you know it, you are the month I love most because you give me that craving for wool, blankets, cuddly and warm things. You let me work with my favourite materials that just feel so "me". You let me spend the nights on the sofa knitting, with Mirtillo that doesn't really let me do that because he just lays on top of me, and my love beside me (I didn't forget about Penny, but the miss not-very-social, always goes upstairs to bed straight after dinner) while we watch the tv.




Ottobre ti adoro perché la casa prende i tuoi colori (o forse li ha tutto l'anno?) e diventa calda ed accogliente come te.

***

October I adore you because my home takes on your colours (or maybe it has them all year round?) and becomes warm and cosy like you.



Ti adoro perché trasformi il nostro giardinetto e tra bacche, vite americana, rose ed erica, sei bellissimo e fai (quasi) concorrenza all'estate.

***

I adore you because you transform our little garden and with all the berries, Virginia Creeper, roses and heather you can really (almost) compete with Summer.





E poi ti adoro anche e soprattutto per quello che mi regali quando esco di casa. Che sia una camminata al post office o al parco. Che sia una guidata in mezzo alle viuzze di campagna. Che sia una bella lunga escursione a piedi. Mi riempi di colori, di atmosfere, di profumi, di dettagli....

***

And then I love you also and mostly because of the gifts you give me when I go outdoors. It can be just a walk to the post office or to the park. Or a car drive along the countryside lanes. Or a lovely long hike. Every time you fill me with colours, atmospheres, scents, details...




Insomma.... sono pazza di te 

***

 Ok, it's official... I am crazy for you 



Photobucket

28 October 2014

Lake District - our wonderful hikes

Ecco finalmente la prima parte del racconto di viaggio della nostra vacanza nel Lake District. Oggi voglio parlarvi di quella che é in genere l'attivitá principale per chi sceglie questa meta di vacanza e che ti permette di vivere questo luogo in ogni sua minimo dettaglio e sfumatura. Vi parleró delle nostre camminate, o meglio lasceró che le foto parlino da sole, perché come al solito aggiungere troppe parole non ha davvero senso. La natura non ha bisogno di presentazioni!

***

Here I am finally with the first part of the diary from our trip to the Lake District. Today I want to talk to you about what usually is the main activity of people who visit this area, that let you get to know really well every nook and detail of this place. I will talk to you about our hikes, well I actually hope the pictures will talk for themselves, because as usual, there is not much point in adding too many words. Nature doesn't really need any comment nor introduction!

(Blelham Tarn from a walk around High Wray and High Wray Castle - Laghetto di Blelham da una camminata intorno a High Wray e al castello di High Wray)




(view from High Wray Castle - Vista dal castello di High Wray)

(on the left: view on Windermere from Latterbarrow - A sinistra: vista sul lago Windermere dalla cima di Latterbarrow)

Uno dei motivi per cui abbiamo scelto questa meta é proprio la possibilitá di fare molte escursioni dato che negli ultimi tempi ci siamo appassionati moltissimo a questa attitivitá che fa bene al corpo e allo spirito. Per cui ci siamo armati di mappe e libri di camminate, scarponcini da montagna, maglioncini di pile, giacchette a vento leggere e tanta voglia di camminare ed esplorare.

***

One of the reasons we chose this destination was actually the chance to have many walks and hikes as lately we got really passionate about this activity which is so good for both the body and the soul. So we equipped ourselves with many maps and walks books, mountain boots, fleece sweaters, lightweight wind-rainproof jackets and much longing to walk and explore.

(lovely cottage along a walk close to Loughrigg Tarn - delizioso cottage lungo un escursione nei pressi del laghetto Loughrigg) 


(Loughrigg Tarn - Laghetto di Loughrigg)


(Windermere - Lago Windermere)


Abbiamo avuto una fortuna incredibile, 7 giorni senza una goccia di pioggia, che é davvero una cosa molto anomala in questa regione. Questo ha significato che siamo riusciti a fare 1 o 2 escursioni ogni giorno, oltre a visitare alcuni deliziosi villaggi di cui vi parleró nel prossimo post. Alcuni giorni poi sono stati baciati da un sole meraviglioso, un caldo decisamente fuori stagione per quelle zone e un cielo turchese. Come il giorno in cui siamo arrivati in macchina e ci siamo persi (letteralmente) tra una marea di viuzze minuscole tra boschi e pascoli per trovare il nostro cottage che era davvero sperduto in mezzo al nulla. Mi ricordo che ogni curva era un "woooow" "guarda!" "che belloooo!" e pensavamo che tutto fosse cosi meraviglioso per via della luce calda di un bellissimo sole di inizio settembre e dei colori che rifletteva. Invece nei giorni un pó piú nuvolosi che ci sono stati abbiamo notato e discusso sul fatto che la bellezza intorna a noi non ne veniva assolutamente intaccata ed é una cosa che ci ha colpito molto.

***

We were really lucky: seven days without a single drop of rain, that really is something out of the ordinary in this region. This meant that we were able to have 1 or 2 hikes every single day, besides visiting some lovely villages, which I will talk to you about in my next post. Some days were kissed by a glorious sun, some very warm temperatures, not very typical there at this time of the year, and a very blue sky. Like the day we arrived by car and we got (literally) lost in the middle of tiny lanes and woods and pastures looking for our cottage that was really in the middle of nowhere. I remember that at every turn we were like "woooow" "look!" "ooohh so beautiful!" and we thought it was so gorgeous because of the warm September sun and the light it reflects. But actually in the slightly more grey and cloudy days we realised and discussed about the fact that the beauty around us was really not touched by that at all, and that really surprised us.




(view from a walk around the Troutbeck area - vista da una camminata nei pressi di Troutbeck)

(Rydal church from a walk around Rydal Water -  chiesa di Rydal trovata lungo una camminata nei pressi del laghetto di Rydal)


Inutile farvi un elenco delle escursioni fatte, dato che sono moltissime ed in ogni caso non so se siano disponibili su internet e poi ce ne sono cosí tante e tutte bellissime per cui se visiterete queste zone andate sempre e comunque sul sicuro qualsiasi camminata scegliate. Ma volevo solo citare i luoghi che piú mi hanno colpito (e non é semplice perché son tutti davvero stupendi) anche come referenza per me stessa se, come spero, visiteró di nuove queste zone in futuro...
Sicuramente devo citare la cima di Latterbarrow, raggiungbile da vari percorsi piú o meno brevi, ma sempre e comunque con una salita finale parecchio intensa ma che ti premia con una vista dei laghi e dei villaggi davvero strepitosa. 
Tra le tantissime passeggiate fatte, quelle che mi hanno colpito sono quella che partiva da Skelwith Bridge per girare intorno a Loughrigg Tarn e quella che gira intorno a Rydal Water e i suoi dintorni.

***

There is no point in listing all the hikes we had as they are so many and I don't know if any of them are available online, plus there are so many available in the books that if you will visit this area, whatever walk you choose, you can't really go wrong. But I wanted to mention the places I mostly fell in love with (and that is not an easy task as I loved basically everything) also as a reference for myself, in case, as I hope, I will visit this area again in the future...
Of course I need to mention Latterbarrow peak, that can be reached from many sides and different walks that always include a final climb that is quite steep and intense, but that rewards you with an amazing view over the lakes and villages.
Then, among our many hikes, I guess the two that stroke me most were one that was around Skelwith Bridge and around Loughrigg Tarn and one that was around Rydal Water and its surroundings.



(lovely cottage in the Skelwith Bridge area - deliziozo cottage nell'area di Skelwith Bridge)


(Rydal Water - il laghetto di Rydal)


(Rydal Water - il laghetto di Rydal)


Ecco tutto... una raccolta di foto, una piccola selezione di tutte quelle scattate, per presentarvi il Lake District come lo abbiamo vissuto noi. Camminando tra erica selvatica e felci, tra piantagioni di alberi di Natale e immensi pascoli pieni di pecore tutte diverse, tra cottage bianchi e muretti di ardesia, tra laghetti dove si riflettono i colori di un inizio autunno e boschi profumati di legno e resina.
Ci torneremmo anche subito se potessimo, e so che prima o poi ci torneremo. Poche ore di auto da casa nostra (e la bellezza e la gioia di andare in vacanza in macchina invece che in aereo.. seza problemi di peso, valige, orari da rispettare, ritardi o cancellazioni... non potete capire ..ero euforica!!!) e cosí tanta bellezza da godere!
Nel frattempo mi godo di nuovo il viaggio attraverso queste foto e spero di avervi fatto fare delle piacevoli (e poco stancanti ^_^) escursioni con noi!

***

So that's it... a collection of pictures, just a little selection among the many I took, to show you the Lake District as we lived it. Walking among wild heather and ferns, among Christmas tree growing fields and huge pastures with many sheep of all different kinds, among white cottages and low slate walls, and lakes that reflects the beautiful early autumn colours and forests that smell like like wood and resin.
We would go back there straight away if we could, and I know that sooner or later that will happen. It's just a few hours driving from where we live (and the happiness of going on holiday by car rather than by plane for once was amazing! without any problems of weight restrictions, baggage organisation, times and schedule to respect, late departures or cancellations etc... awww I was so so happy and excited!!!) and there is so much beauty to enjoy!
In the meantime I will travel again through my photos and I hope you can do the same and that you enjoyed these walks (they were not too tiring right?! ^_^) with us!


Photobucket