13 May 2020

No sew - Hairclip tutorial


I miei tempi biblici ormai, chi mi segue, li conosce... e questo tutorial per creare delle mollette senza bisogno di cucire nemmeno un punto, lo avevo promesso circa un anno fa su Instagram che ormai é l'unico posticino dove riesco a trovare il tempo di condividere quel che amo.. ma meglio tardi che mai e finalmente eccolo.
A dire il vero, vista la situazione attuale, avrei voluto prepararlo appena iniziato il lockdown in Italia e poi nel resto dei Paesi Europei e del mondo, per portare un piccolo svago, una distrazione.... ma chiaramente non é stato possibile perché la vita, come per tutti, mi si é ribaltata da un giorno all'altro e solo ora riesco, rubando tempo prezioso (piccole tranche al giorno.. infatti ci stan volendo molti giorni per riuscire a completare questo post) a tutte le incombenze giornaliere, a pubblicarlo.. non é stato semplice ma mi faceva davvero piacere farlo, per spargere un pizzico di gioia e colore in questi tempi cosí bui.

***

If you are a long time blog reader you already know my usual loooong timescales for everything... I did actually promised a tutorial for these easy and cute no sew hairclips almost a year ago, on Instagram (the only place I currently manage to find some time to share the things I love).. but as they say, better late than never so here it is.
To be honest, given the current world climate, I actually really wanted to publish it as soon as Italy, and then many other European and world countries, went into lockdown, as I wanted to provide a little bit of inspiration and distraction... but obviously my life was turned upside down from one day to the other, when schools/nurseries closed and only now, stealing a little time every day (it took me almost a week to prepare this post) from my many home and mum duties, I am managing to publish it... it wasn't easy finding the time, but I really wanted to, because I really want to try and spread a tiny bit of colour and happiness in these dark times.


Premetto che non ho inventato nulla! Mi son basata e ispirata dalla costruzione base di alcune vecchie mollette che aveva Adele, prese al supermercato! E da lí ho cercato di pensare a come farne di simili io. 
Altra premessa.. proprio perché non prevedono nessuna cucitura (son basate sull'uso di ferro da stiro, orlo svelto, e colla a caldo) i margini esterni potranno col tempo consumarsi e frastagliarsi un pó.. (lo stesso era successo con quelle prese appunto al supermercato) ma la cosa secondo me non toglie molto alla bellezza delle mollette e soprattutto é un piccolo prezzo da pagare per la semplicitá nel crearle. 
Tutte le mollette che vi mostro in questo post son state create in due volte.. la prima (quelle blue e rosa a fine post) lo scorso giugno, quindi quasi un anno fa, le seconde, quelle senape, rosse, rosa e marroni, a Gennaio di quest'anno quindi circa 5 mesi fa. A fine post ho inserito una foto fatta in questi giorni per mostrare come risultano le mollette dopo molti mesi di uso piú o meno quotidiano.

***

First of all let me say I didn't completely invent these hairclips from scratch.. I got inspired by the basic construction of some old hairclips I had bought at a supermarket for Adele years ago! As they seemed pretty cute and easy to replicate I tried to think of ways to make some more myself.
Also, exactly because they don't include any sewing (they only need some hemming web tape, an iron and a hot glue gun) the edges will probably fray a bit with time.. (the same happened to the ones I had bought at the supermarket) but in my opinion, the whole prettiness of the hairclips is not that ruined by a bit of wear and tear and it's a small price to pay for the easiness of this project.
All the hairclips I am showing you in this post were made in two batch.. the first batch (the pink and blue ones) was made almost a year ago, June last year, and the second batch (the mustard, brown, pink and red) was made in January, a few months ago. At the end of the post I uploaded a quick pic taken in these days to show you some of them and how they are after several months of almost daily usage.



Ed eccoci al tutorial!

Quello che vi serve é:

- mollette di metallo con denti da alligatore/coccodrillo (alligator hair clips se le cercate in inglese) come quelli che vedete nelle mie foto (su Amazon dovreste trovarle penso)
- stoffe varie
- pistole per colla a caldo
- orlo svelto (quello che si trova al sueprmercato)
- taglierina da stoffa, righelli e tappetino per tagliare la stoffa sono ideali ma non essenziali se non li possedete.. potete natualmente tagliare con una forbice e usare un normale righello

***

And here is the tutorial!

What you'll need:

- blank metallic alligator hair clips 
- fabric in various patterns
- hot glue gun
- hemming web tape (in the UK you can find it in the supermarket where they usually keep a small selection of sewing supplies)
- fabric cutter, ruler and mat are ideal but not strictly necessary.. you can use some scissors and measuring ruler/tape if you don't have them




Step 1: Tagliate una striscia di stoffa di circa 2.2 cm per 24 cm e un equivalente lunghezza di orlo svelto di 24 cm (l'orlo svelto dovrebbe essere alto 2 cm, se cosí non fosse tagliatelo in modo che sia 2 cm di altezza)

***

Step 1: Cut a 24 cm x 2.2 cm stripe from the fabric and the same length (24 cm) from the hemming web tape (that is usually 2 cm high, if it's not, cut it to size as it need to be 2 cm high)


Step 2: ripiegare i lati lunghi della striscia di stoffa su se stessi verso il centro, come in figura 2 e stirare per fissare in posizione
Step 3: inserire la striscia di orlo svelto, nella striscia di stoffa, come in figura 3, appiattendola bene con le dita
Step 4: ripiegare nuovamente la stoffa verso il centro e stirare in posizione 
Step 5: in questo modo l'orlo svelto incollerá la stoffa definitivamente in posizione

***

Step 2: fold back the fabric stripe lengthwise towards the centre as in figure 2 and press to secure in position
Step 3: temporarily reopen the fabric strip, and place the hemming web inside the folded fabric, as in figure 3, and flatten it out with your fingers
Step 4: fold back again the fabric stripe lengthwise towards the centre and press 
Step 5: by iron pressing the hemming web will melt and the fabric stripe will be permanently glued in this position



Step 6: dividere la striscia di stoffa in due sezioni, una corta da 4 cm e una lunga da 20 cm
Step 7: Tagliare in diagonale, come in figura 7, le estremitá della sezione di stoffa lunga
Step 8: piegare in tre la sezione lunga di stoffa come in figura 8 per creare un fiocco
Step 9: stirare per fissare in posizione il fiocco

***

Step 6: cut the fabric strip in two pieces, one 20 cm long and the other 4 cm long
Step 7: Cut both ends of the longest strip of fabric in diagonal, as in pic 7
Step 8: Fold twice the long strip of fabric as in figure 8 to create a bow
Step 9: Press to secure in position




Step 10: con  un pó di colla a caldo sul dorso della molletta attaccare il fiocco appena formato
Step 11: premere con le dita per fissare e poi lasciare raffreddare
Step 12: mettere un goccio di colla a caldo al centro del fiocco
Step 13: posizionare trasversalmente e incollare il pezzetto piccolo di stoffa sul fiocco, come in figura 13

***

Step 10: with a bit of hot glue on top of the hair clip stick the bow to the clip
Step 11: hold in position to secure it and then let it cool down
Step 12: put a bit of hot glue on the centre of the bow
Step 13: lay the short strip of fabric, as in picture 13 to glue it on top of the bow


Step 14: mettere un goccio di colla a caldo nella parte interna della molletta, da un lato, come in figura 14
Step 15: rivoltare un estremitá della parte centrale del fiocco verso l'interno della molletta e incollarla, come in figura 15
Step 16: ripetere lo stesso per l'altro lato, quindi un goccio di colla a caldo all'interno della molletta, dall'altro lato
17: e rivoltare l'altra estremitá della parte centrale del fiocco verso l'interno della molletta per fissarla definitivamente come in figura 17

***

Step 14: put a bit of hot glue on the inside of the hair clip, mainly one side as shown in pic 14
Step 15: fold down one end of the central bow strip towards the inside of the hair clip and glue it in place
Step 16: repeat the same for the other side, so put some glue on the empty area on the inside of the hair clip  as in pic 16
Step 17: fold down the other end of the central bow strip and glue it as in pic 17



Step 18: la molletta é pronta! :)

***

Step 18: the hair clip is ready! :)


Spero il tutorial vi sia utile.. non sono passaggi semplici da spiegare a parole (specie con una quattrenne che chiacchera e fa domande non stop mentre cerco di pensare e scrivere due righe in croce :) ), per questo ho cercato di fotografare tutti gli step e credo/spero, che anche senza leggere, ci si possa basare sulle foto per capire.. Alla fine é un progettino davvero semplicissimo e velocissimo!

***

I hope you can find this tutorial useful.. the steps are not easy to explain with words (especially having a four years old constantly chattering and asking questions while I desperately try to put down a sentence :) ), that's why I tried to take pictures of every single step, so hopefully the images will be enough... at the end of the day this is a very simple and quick project!




Queste qui sotto , come vi accennavo a inizio post, é la situazione delle mollette dopo diversi mesi di uso, in alcuni casi quasi quotidiano.. 

***

And at last, these down here, is the current situation of wear and tear after a few months of almost daily use, so you can see for yourself if you reckon the project is worth it, despite a bit of unavoidable fraying..


Un abbraccio .. e spero di tornare su questi schermi prima o poi ma al momento non credo proprio sará possibile ahime!

***

A big hug.. and hopefully one day I'll be back again on this little place of mine.. although I doubt it will be very soon..!


Photobucket

23 September 2019

Riccio, our new knitted friend

Per quanto la mia vita sia davvero strapiena e le mie giornate, spesso, passino senza che io abbia un attimo, un solo attimo, per prender fiato (da cui la mia assenza da questo angolino di mondo che tanto mi é caro) cerco comunque, sempre, sempre, davvero SEMPRE, di avere una o due project bags piene di qualche lavoro a maglia in progress. Per i momenti di calma, rari, ma ogni tanto ci sono, o piú semplicemente, per quando ho necessitá di un momento per me stessa anche se non ne avrei il tempo, e la maglia é uno dei modi migliori per respirare a fondo e cercare di allontanare ogni  ansia e stress, anche se temporaneamente.
Ho lavorato, e sto lavorando a un paio di cardigan per Adele ultimamente, ma son lavori lunghi che richiedono mesi per essere completati nel poco tempo che ho a disposizione, per cui avevo bisogno di un piccolo progettino da poter completare in pochi giorni, che mi desse quella soddisfazione di lavoro finito di cui avevo bisogno. Questo riccio era proprio il progetto perfetto.
Mi ci son voluti davvero solo pochi giorni (beh di sferruzzamento fino a tardi la sera, a dire il vero, ma il bello dei lavori piccoli e veloci é che li vuoi vedere subito finiti e quindi ci dai dentro!) e i bimbi, soprattutto Adele che se n'é subito impossessata, lo adorano!

***

As much as my life is so busy and my days often pass without me having the chance to catch my breath (hence my absence from this corner of the world so dear to me) I always always ALWAYS try to have a project bag or two, filled with some knitting wip, for the rare quiet moments, or simply for when I need it to decompress.
I have been working on a couple of cardigans for Adele lately, but it takes months for me to able to complete them, so I needed a little project to be able to finish in a few days (rather than a few months!) and this hedgehog was just perfect for the purpose. 
It took me literally just a few days (of intensive night time knitting to be fair! But that's the excitement you get from a quick project, you just to want it finished soon soon soon!) and the kids, especially Adele, absolutely adore it!






Tutte le informazioni su questo progetto le trovare nella mia pagina Ravelry.
Il pattern é gratuito e lo trovate o su qui su Ravelry o direttamente sul blog dell'autrice, qui, ed é disponibile in diverse misure. Io ho creato la misura grande, ma qualcosa mi dice (come da immediata richiesta di Adele) che arriveranno prima o poi anche dei baby ricci ;)

***

All the info about my project can be found on my Ravelry page.
The pattern is free and can be found here in Ravelry or directly here in the author's blog, and it's available in different sizes. I knitted the large size... and something tells me (as for Adele's request) that this hedgehog will need some baby hedgehogs soon too ;)



18 June 2019

Like heaven on earth

I giorni e le settimane (e i mesi..) passano, i weekend sono spesso, meteo permettendo, pieni di meravigliose passeggiate nella natura. Un tempo documentavo ogni piccolo giretto fatto nella stupenda campagna che ci circonda, qui nel blog. Ora ahime' é impossibile farlo.. ma questa volta mi sono impegnata e, complice il fatto che ho dovuto e voluto sistemare tutte le foto per fare un photoalbum da stampare, avendo gia tutte le foto belle pronte e "scremate" ho deciso di condividerne un pó della tante anche qui.
Perché un luogo cosí incantevole va raccontato, va condiviso, va mostrato.. 

***

Days, weeks and even months pass by, our weekends are often, weather permitting, full of beautiful countryside walks in the middle of the most gorgeous nature. Once I used to keep track of all our walks and hikes and of all the special places we discovered in the countryside that surrounds us, here in my blog.  Now, unfortunately, that is impossible due to lack of time... but this time, thanks to the fact I had to sort out and prepare the pictures to make a photobook for us, I decided to take advantage of having the pics all ready and shortlisted and I managed to share some of them here too.
Because such an enchanting place needs to be told about, to be shared, to be shown..








Queste foto sono alcune di quelle che piú amo (piú altri tremila primi piani e stupende foto dei bimbi, che in un contesto del genere son praticamente tutte da appendere al muro, ma che preferisco tenere per noi) di quella stupenda giornata di Giugno trascorsa a Hidcote Manor Garden.
Un sabato dove per una volta, stanchi da giornate molto piene durante la settimana, abbiamo deciso di concederci una giornata di puro relax. Niente zaini pesanti e scarponcini da trekking, niente mappe e salite faticosissime (ma che valgono la pena), niente sudore e piedi doloranti. Solo un giardino incantevole, un prato dove fare un rilassante picnic e tanti album di stickers, solo cottage, aiuole fiorite, labirinti e percorsi in mezzo a ogni pianta e ogni infiorescenza possibile e immaginabile. 

***

These pics are some among of the ones I love the most (plus so many portraits of the kids, that, in such a charming environment, are basically all wall-worthy, but I'd rather keep them for ourselves) from that special June day spent at Hidcote Manor Garden.
One Saturday when we decided, for once, to just do something relaxing. We were very tired after some exhausting busy weeks so we decided, for once, to ditch our heavy rucksacks, our hiking boots, and to spend a day without (rewarding but tiring) uphill slopes, sweat and sore feet. Just one gorgeous garden, a manicured lawn perfect for laying down for a picnic and a few sticker books to play with, and then flower borders, paths and trails among all the most beautiful blooms.










Quello che ho scritto nel titolo (come un paradiso terrestre) non é un'esagerazione. E' davvero quello che ho provato. Da amante dei giardini (in particolare quelli in stile inglese) e del rosa e del lilla, questo luogo era per me davvero una specie di eden. Alcuni viottoli mi hanno fatto, non mi vergogno a dirlo, battere il cuore piu forte dall'emozione. In particolare, (si capirá dal quantitativo di foto) quello coloratissimo di peonie e allium e altri mille fiori, dove ho scattato le foto di Adele che corre e di me che la faccio "volare". 
Quel viottolo mi ha fatto innamorare. 
Era come entrare in un quadro.

***

The words I used in the title are not an exaggeration. It truly is what I felt like. As a garden lover (especially an english gardens lover) and as a lover of pink and purple cottage style flowers, that place was a kind of "eden" to me. Some paths, I am not ashamed to say it, made my heart beats a bit faster. Especially (it'll be easy to guess from the amount of pics) the very colourful one, full of alliums, peonies and so many other perennials, where I took the pics of Adele running and the one of me making her "fly".
That path truly made me fall in love.
It was like stepping inside a painting.





Il giardino é mantenuto dalla National Trust (che é un pó tipo il Fai italiano), é a poco piú di un'oretta da casa nostra ed é molto molto famoso, infatti erano anni e anni che volevo visitarlo, idealmente in questo periodo dell'anno. Poi tra una cosa e l'altra, nei weekend liberi privilegiavamo sempre altri giri o camminate. Non mi sono mai "impuntata" a volerlo visitare, perché si, mi ispirava parecchio, ma davvero non avevo idea di quanto incantevole fosse, altrimenti lo avrei fatto molto prima.. e infatti mi pento di non averlo fatto prima!

***

The garden is kept by National Trust, it's a bit over an hour from our home, and it's very very famous. And that is why I had been meaning to visit it for years and years, ideally around this time of year. But then, in the free weekends we would always choose something else over it, being a local walk or a proper hike. I never insisted on visiting it, despite my desire to, because honestly I had no idea how enchanting it truly was, otherwise I would have visited it waaaay before now!






Immaginatevi un manor (una residenza nobile antica) in un piccolissimo villaggio di tipo 7-8 cottage, e immerso in mezzo alla più meravigliosa campagna nel nord dei Cotswolds, circondato da questo grande giardino con mille zone diverse da visitare. I viottoli del giardino antico  tra rose inglesi, peonie, allium, cespugli e perenni di tutti i tipi.. (il mio preferito), un frutteto, un bosco di altissimi faggi, un giardino roccioso, ponticelli e sentierini, un giardino piú formale ed elegante, una fontana, angoli diversi da esplorare, due cafè, un negozio di articoli carinissimi da giardino e di piante, una grande serra, un orto-giardino, un prato dove fare picnic, una zona selvaggia di alberi e sentierini, tanti punti panoramici dove godere della meraviglia della campagna circostante... ma é difficile spiegare a parole.. non si puó, bisogna proprio visitarlo!

***

Just imagine an old manor, in the middle of a tiny hamlets made up of probably 6-7 cottages, immersed in the most beautiful countryside in the north of the Cotswolds area, surrounded by this wonderful big garden full of so many different areas to explore. The paths in the old garden (which was my favourite) full of peonies, english roses, alliums and so many bushes and perennials, and then an orchard, a beech wood, a rock garden full of winding paths and a stream with little bridges to cross, and then a more formal elegant garden, a fountain, many different corners and nooks to find and enjoy, two cafes, a little garden shop, a big greenhouse, a huge kitchen garden, a manicured lawn where having picnics, a wild woodland area, many panoramic points perfect to enjoy the views across the surrounding open countryside... but it's quite hard to explain with words..... it has to be seen!






Rivedere queste foto in un(ennesima) giornata di pioggerellina, nella settimane, presumo, piú piovose dell'anno, é un balsamo che mi ricorda che l'estate, nonostante tutto é dietro l'angolo, con i suoi colori e profumi.. nel frattempo vi saluto!

***

To see this pictures during this drizzly-rainy day (one of too many in a row in this very unsummery June), it's like a balm to my soul that reminds me that despite the grey sky and the raindrops on the windows, summer is almost here, with its scents and colours!


a presto

Photobucket