28 July 2014

Birdies and families (part 2)

Quando Leila mi ha scritto molti mesi fa, esprimendo il desiderio di avere i miei uccellini sulla sua torta nuziale e mi ha accennato quello che aveva in mente, oltre ad essere onorata perché avesse scelto me tra  le  tantissime artigiane in giro per il mondo web che creano questo genere di articolo, mi sono innamorata immediatamente di quel particolare progetto! Dai colori neutri con qualche tocco di verde salvia.. alla cosa piu tenera, la presenza del suo bimbo, in aggiunta ai futuri sposini.. e soprattutta alla richiesta piú dolce, quella di creare un paio di occhialini per lui!
E cosí i miei uccellini che solitamente hanno dei semplici doveri di portachiavi, si sono vestiti a festa per un giorno molto speciale!

***

When, many months ago, Leila wrote me a mail expressing her desire to have my birdies on her wedding cake and gave me some hints about what she had in mind I felt very honoured that she had chosen me among all the makers around the web who create this kind of item, and I also fell in love immediately with that specific project! From the neutral colours with a touch of sage green... to the loveliest thing, the presence of her son, besides the bride and groom, on the cake... and most of all the sweetest request: creating a pair of spectacles for the little one!
So my birdies, which usually have only very basic duties of being keychains, for once dressed up and got ready for a very special day!


Per la sposa, una rosa e una delicata veletta..

***

A fabric rose and a very delicate veil for the bride...


Per lo sposo una cravattina in tinta..

***

And a matching tie for the groom..


Ho amato ogni instante di questa ordinazione, dal nostro scambio di mail in cui ho capito che Leila si fidava completamente dei miei gusti e si affidava a me in tutto, alla progettazione, alla creazione dei piccoli dettagli...

***

I loved every minute of this custom order, from our mails exchange, where I understood that Leila trusted my tastes completely, to the designing process, to the making of the tiniest details..


..ma devo dire che creare gli occhialini per il piccolo di casa é stata decisamente la parte piú divertente!

***

...but I have to admit that creating the tiny spectacles for the little one was definitely the most funny part!


Ho regalato a Leila un piccolo bunting coordinato da aggiungere agli uccellini come si usa fare spesso ora nella decorazione delle torte e spero che il tutto sia stato esattamente come se lo aspettava ed in sintonia con il suo, sicuramente, bellissimo matrimonio!

***

I also gave Leila a little matching bunting (as it's so in vogue now for cake decorating) as a gift and I really hope the final result was like she was expecting and in harmony with her, surely beautiful, wedding.



A presto!

***

Talk to you soon!


Photobucket

24 July 2014

Summer in our front garden. . . tales of climbing roses, lavender and happy shrubs

Uno dei miei sogni é di poter vivere, un giorno, in un cottage di pietra in campagna. Un cottage antico, con un piccolo portico, con una porta di legno verde salvia e meravigliose rose rampicanti che crescono attorno a questo portoncino. 
Non so se questo desiderio si avvererá un giorno, ma ho imparato che bisogna vivere nel presente e rendere al meglio quello che si ha la fortuna di possedere. La nostra casetta non é un cottage antico ma una casetta di recente costruzione, non é immersa nella campagna ma in una tranquilla zona residenziale ai confini piú esterni della nostra cittadina, non é di pietra ma di mattoncini rossi e non ha un portoncino di legno verde salvia ma un portone di plastica bianco. Peró da quest'anno se guardo fuori dalla finestra della sala da pranzo, vedo delle meravigliose rose rampicare. 
Una piccolissima parte del mio sogno si é avverata!

***

One of my dreams is having the chance to live, one day, in a stone cottage in the countryside. An old cottage, with a small porch in the front, with a sage green wooden door and beautiful rambling roses that climb around the porch.
I have no idea if this dream will ever come true, but I learnt that you have to live in the "here and now", and make the most of what you are so lucky to have already. Our home is not an old cottage but a recent construction, is not in the middle of the countryside but in a quiet green residential area at the very edge of our town,  it's not made of stone but of red bricks and doesn't have a sage green wooden door but a plastic white one. But since last spring, when I look out from the dining room window in the front, I can see some beautiful roses climbing around it.
So a very little part of my dream came true!





In questo post, in cui vi racconto un pó i progressi e i cambiamenti del giardino sul fronte, le rose Queen of Sweden che rampicano a fianco della finestra davanti non potevano che essere le protagoniste. Pensare che quando le ho piantate, ormai quattro anni fa, avevo scelto quella posizione abbastanza a caso e non sapevo proprio che questa varietá potesse essere cresciuta anche come rampicante. Il primo anno il cespuglio era piccolino, poi anno dopo anno é cresciuto e cresciuto, vedevo questi rami che si allungavano e puntavano sempre piú in alto e io li potavo e potavo perché non avevo proprio capito niente! Poi finalmente ho compreso il loro desiderio di rampicare... e da questo inverno le ho lasciate salire e abbracciare la finestra e che meraviglia vedere come sono felici e come mi stanno ricompensando... a volte penso che a certe piante manchi la parola.

***

In this post, I will show you an tell you about the progresses and changes in the front garden, where the Queen of Sweden roses that climb around the front window, are definitely the protagonists. And to think that when I planted them, four years ago, I had chosen that location completely randomly and I really didn't know that that variety could be trained as either a shrub or a climber. The first year the shrub was obviously small, then, year after year it has been growing and growing, and the branches were getting tall and very long, and I kept on pruning and pruning, I really didn't have a clue! Then, this winter, I eventually got the message, I let them climb and surround the window and it's so beautiful to see them happy and contented, they are paying me back with such a beautiful display... sometimes I think that some plants are really trying to talk to us.






Per il resto nel giardinetto di fronte, nell'aiuola sotto la finestra della sala da pranzo, le cose procedono bene, tra cespugli di hebe e lavanda sempre piú grandi, tra campanule che stanno invadendo tutto, garofanini che ricrescono ogni anno, e un paio di digitali che sono cresciute li' naturalmente chissá portate da dove!

***

The rest of the front garden, the part on the left under the window, is looking very happy, among shrubs of lavender and hebe which are growing bigger and bigger, and bellflowers which are overtaking everything, little pinks which are growing back year after year and a couple of foxgloves which came out spontaneously from who knows where!



La parte a destra del giardino é sempre piú rigogliosa con tutte le piante che ho inserito anno dopo anno, se penso che all'inizio, essendo quella zona vuota, incolta e lasciata a se' stessa dai proprietari precedenti, volevamo quasi quasi togliere tutto e mettere solo ghiaia per rendere quella parte del giardino completamente "low maintenance"! Mamma mia come si cambia! Ora se potessi  amplierei l'aiuola ogni anno di qualche cm per poterla riempire di nuove piante e nuovi fiori.. altro che ghiaia!

***

The right side of the garden is becoming full and very vigorous with all the plants I inserted year after year, and to think that when we bought the house that area was empty, quite horrible and left on its own, and we were almost going to fill all that space with shingles, to make it maintenance free! Wow, how things change! Now if I could I would add a few cm to that flower border every spring to make space for some new plants and flowers!




L'aseptto é un pó selvaggio ma a me piace cosí! Diversi tipi di avanda rosa e viola, qualche rosa inglese, una pyracantha che mi regala fiori bianchi a inizio estate e bellissime bacche rosse in autunno, l'immancabile nepeta, varie hebe,due tre bei cespugli per riempire di verde, qualche malvone, qualche ortensia, una giovane peonia, un bosso (che sta passando a miglior vita... mica tutto funziona sempre come si vorrebbe eh), la stupenda maestosa vite americana che rampica sul muro e tante campanule a riempire i pochi spazi vuoti qua e la.

***

The look is a bit wild but I love it like this! Different varieties of pink and purple lavender, some english roses, a pyracantha that give me white flowers at the beginning of summer and beautiful red berries in autumn, the inevitable nepeta, some kinds of hebe, a few shrubs to fill the space with green shades, some hollyhocks, some hydrangeas, a young peony, a box tree (which is not very healthy at all... as not everything works out the way I would love to, of course!), the amazing virginia creeper climbing on the wall and many bellflowers to fill the few empty spaces here and there.





A volte torno indietro nel blog, guardo le foto del nostro giardino degli anni precedenti e mi sembra davvero irriconoscibile.. é incredibile come in pochi anni gli spazi si siano riempiti e trasformati, con pochissime conoscenze e abilitá da parte mia, con un pó di sole quando abbiamo la fortuna di averlo, tanta pioggia, un pó di acqua da dare la sera nei giorni piú caldi d'estate e un pó di concime quando e se mi ricordo. 
Mi sembra davvero un miracolo!

***

Sometimes I go back in time looking at the pictures from our garden in the previous years and it doesn't even seem the same space to me... it's amazing how in a few years the empty spaces got filled and I can't believe the overall transformation, obtained with very few skills and knowledge on my side, with a bit of sun when we are lucky enough to have it, with lots of rain, and some watering in the hotter summer days and with a bit of feeding if and when I remember to.
It seems a miracle to me!


Photobucket

21 July 2014

Birdies and families (part 1)

Cosa regalare ad una carissima amica che é molto piú brava di me nel craft anche se non ha ormai piú tempo per i suoi hobby, un'amica che purtroppo ormai vedo sempre meno (anche se sento in continuazione) e quindi inizio a perdere di vista i suoi gusti, passioni, cos'ha e cosa non ha, un'amica la cui vita ora ruota interamete intorno ai suoi due bimbi biondi con gli occhi azzurri, alla sua famiglia, alla sua casetta? 

***

What could I give as a gift to a dear friend which is much better than me in the craft department even if she doesn't have time for that anymore, a friend which unfortunately I rarely see by now (even if we talk all the time) so I am starting to loose sight of her tastes, her passions, what she has and what she needs, a friend whose life is currently spinning completely around her two little blue eyed blonde kids, and her family and her home?

(handmade by me - designed by me)

Beh io ho pensato a questa cosina... e spero tanto che stará bene nella sua casetta.. magari nel suo salotto tutto rosso e bianco pieno di cuori e cose dolci. 

***

Well.. I thought about this little thing.. and I really hope it will look good in her home.. maybe in her lovely living room all red and white and full of heart and sweet decorations.

(handmade by me - designed by me)


(handmade by me - designed by me)


Una corona direttamente dal mio giardino (pian piano utilizzo tutte quelle che avevo ricavato dalla potatura della vite americana in primavera!), quattro uccellini (mamma Martina con pancia a rose, papá Maurizio con pancia a righine, la piccola Emma con pancia a fiorellini e il piccolissimo Marco con pancia a pois!) e tanti tanti cuoricini!

***

The wreath, that comes directly from our garden ( I am slowly using all the wreaths I created after pruning my Virginia Creeper last Spring), and then four birdies (mummy Martina with the roses belly, daddy Maurizio with the striped belly, little girl Emma with the little floral belly and baby boy Marco with the polka dots belly!) and many many hearts!


(handmade by me - designed by me)


(handmade by me - designed by me)


Ho anche un'altra famiglia di dolcissimi uccellini in serbo da mostrare, e tante altre cose.... torno presto!
Buona settimana

***

I have another sweet birdies family to show you, plus many other things... I'll be back soon!
Have a nice week



Photobucket


10 July 2014

Summer in our back garden. . . tales of bees, foxgloves and english roses

Come da tradizione per il mio blog, continuano i racconti e le foto del nostro giardino e di come cambia, si trasforma e esplode di colori durante i mesi caldi dell'anno. Eravamo rimasti alla primavera, con tanto verde smeraldo e un pó di tulipani, narcisi e altri bulbi stagionali a colorare quel verde.. ma tra giugno e luglio é quando il giardino inizia a dare il meglio di se'.
Quando i pruni in fondo al giardino fioriscono e regalano una luce molto particolare a tutta quella zona... tutto quel bianco dove di solito le foglie sono verde scuro... almeno per qualche settimana posso godermi quella bella fioritura (ora giá terminata)

***

As a tradition by now in my blog, I'll continue with my tales and pictures from our garden, to testify its changes, transformations and how it blooms and gets filled with colours during the warmer months. We left my garden diary at springtime, with a lot of emerald green all around, and a few tulips, daffodils and other spring bulbs to give spots of colour in the middle of the green... but it's between June and July that the garden really starts to give its best.
When the prunus trees at the bottom of the garden start to flower and give a very special light to that usually dark green area... a light that I can enjoy for a few weeks every year (now it's over already).




E l'erba cipollina mi regala stupendi ponpon e le clematis fioriscono in enormi petali lilla! Quest'anno, ho iniziato a farle estendere verso lo shed e lungo lo steccato.. mi piace l'idea che tutte le piante diventino un tuttuno, che non ci siano linee di confine ma che si abbraccino. E' quello che imparato osservando tanti cottage garden. Io non ho un cottage ma lo stile che amo é quello e quindi mi viene naturale che il giardino si sviluppi in quel senso.

***

And the chives give me beautiful pom pom flowers and the clematis bloom into amazing huge lavender petals! This year I am trying to let them climb towards the shed and along the fence.... I love the idea of all my plants become one thing, I don't want to see any separation lines, I would love to let them hug each other. It's what I learnt observing so many cottage gardens. I don't have a cottage but that is the style I love so it becomes natural to me to develop my garden in that direction.






L'aiuola al sole non é molto diversa dall'anno scorso.. solo qualche piccola differenza... ma comunque sempre un'esplosione di rose inglesi, digitali, nepeta e lavanda!
Qui sotto si intravede dietro la lavanda il cespuglio di geranei (non i classici da terrazzo o vaso, questi sono fiorellini piccoli della famiglia dei geranei da piantare a terra e sempre verdi, ma non so come si chiamino in italiano) che dopo un'inizio stentato l'anno scorso, ora mi sta dando molte soddisfazioni!

***

The sunny border is not much different from last year... only some little difference... but still an explosion of english roses, foxgloves, nepeta and lavender!
Down here you can see, behind the lavender, the hardy geranium that is getting bigger and bigger after a slow start last year!



Quest'anno le peonie, come da manuale hanno aumentato il numero di fiori. Il primo anno me ne hanno regalato uno, il secondo zero, il terzo quattro e quest'anno, che é il quarto, ben 9 fiori enormi. Ne sono stata felice anche se non capisco il motivo per cui siano molto piú pallidi di come erano gli scorsi anni... io preferisco in genere i colori un pó piú accesi..

***

This year my peonies increased the number of flowers like they are supposed to. The first year they only gave me one, the second year none, the third year four, and this year, which is their fourth year, they gave nine huge blooms. I was quite happy about it even though I am not sure why their colour was much paler than the ones last year.. and I am a bit more into slightly stronger colours..



Le rose inglesi (qui sotto la princess alexandra of kent e qui sopra la Pink perpetue che rampica sullo shed))  sono espolose tra fine maggio e tutto giugno, poi causa ondata di caldo (non esagerato ma comunque caldo) e anche il fatto che siamo stati via due settimane, hanno subito il classico calo fisiologico di questo periodo. Ora ci sono moltissimi boccioli, e stanno per iniziare la seconda ondata di fioriture, che so giá, mi regalerá fiori un pó piú piccoli dei primi, ma pur sempre stupendi.

***

English roses (down here it's the princess Alexandra of Kent, and above it's the Pink perpetue climbing along the shed) gave their best between the end of May and all June, then, because of a light heatwave and the fact that we have been away for two weeks, they had the typical downturn of the most hot months. 
But they are already full of new buds, and they are starting the second flush of blooms, that I already know, will give me  slightly smaller flowers but still so beautiful.






Le digitali, amatissime da api e bombi (e tutto un buuuzzzzz costante che amo moltissimo), ormai non posso piú farne a meno.... quest'anno proveró a raccogliere i semini se riesco, perché  sembra non siano affatto difficili da coltivare da seme... (anche se essendo biennali, bisogna aspettare l'anno successivo alla semina per vedere la fioritura)

***

Foxgloves, much beloved by bees and bumblebees (it's all a constant buzzing sound that I love very much)... are becoming a must have for me... this year I think I will try to collect the seeds and try to grow them from scratch. It shouldn't be too difficult (even though, being biennial I will need to wait one full year before seeing the flowers) 





Ed ora, sperando di avervi dato qualche idea.. spunto.. ispirazione per i vostri giardini (cosí come io ne tratta cosí tanta dai giardini che sbircio nei villaggi e in internet) vi saluto.. é una splendida giornata di sole, i prossimi giorni non sembra saranno fantastici, per cui penso proprio abbandoneró subito il pc e metteró un telo sul prato e lavoreró fuori oggi.

***

And now, hoping I gave you some ideas.. insipiration... for your gardens (as I always search and find in the gardens around me or in the internet) I must say bye bye to you... it's a gorgeous sunny day, the next days won't probably be so great, so I'd better leave the pc straight away, put a blanket on the lawn and head to work outdoors.


Photobucket