5 April 2017

First gorgeous Spring walk of the year

Quando lo zaino diventa strapieno di cose e pesante e la signorina dentro il marsupio pure, diventa difficile portarsi dietro anche quel quintale che pesa la macchina fotografica.. e cosí per una delle passeggiate piú speciali dell'anno, ovvero la prima vera passeggiata primaverile, due week end fa, con tanto di picnic e crema solare (mica pizza e fichi eh!) mi é toccato accontentarmi di tanti piccoli ricordi rubati al volo con il telefonino. La qualitá delle foto non é certo la stessa, e i colori sono spesso un pó sfalsati.. ma restano pure sempre bellissimi ricordi. Alcuni di questi ricordi ho pensato di postarli anche qui.. Per lasciare traccia nel mio blog di questo sabato cosí meraviglioso e cosí speciale.

***

Lately our backpack has become really loaded with all our stuff and very heavy, and the little one has been growing up a lot and obviously got heavier too, inside her baby carrier, so it has become quite difficult to take the extremely heavy big camera with us on our day outs... so for one of the most special walks of the year, two weekends ago, well, the first real Spring walk (with a proper picnic and sun cream too, yay!) I had to settle for some (well.. many) little quick snaps stolen with my mobile phone. The quality is certainly not the same, the colours are a bit less realistic.. but they still are beautiful memories so I can't complain. I wanted to share some of them here in my blog.. to leave trace of this beautiful and special day.


Le scorse settimane sono state davvero intense. Belle novitá, nuovi inizi, giorni e ricorrenze speciali da festeggiare, tanto lavoro e tante soddifsazioni, enormi progressi della nostra piccola topina, ma anche un bel pó di stanchezza, di pensieri e di conseguenza i soliti alti e bassi umorali,  e poi per fortuna é arrivato questo sole meraviglioso e questo tepore sulla pelle che tanto ci mancava, a regalarci un giorno cosí speciale, un giorno davvero perfetto.

***

Last few weeks have been pretty intense around here. Beautiful news, new beginnings, important days to celebrate and remember, lots of work, and many exciting progresses for our little girl, but also a lot of tiredness, way too many worries, and a bit of an emotional rollercoaster.. but luckily this gorgeous Spring weather has finally landed to our island and this warm-ish sun on the skin, that we were truly missing, has given us the gift of this very special day, a perfect day indeed.


Panini, frutta fresca, marsupio, zaino, telone, scarponi, crema solare e cappellino, mille cose da ricordarsi di portare via, sembra che partiamo per una ferrata invece che una passeggiatina di 2-3 ore, ma penso sia (quasi) normale con una quasi 18mesenne :)

***

Sandwiches, fresh fruit, baby carrier, backpack, picnic blanket, hiking boots, sun cream and sun hat, and too many other things to remember to pack.. it seems we are leaving for a 3 days mountain hike, instead of a 2-3 hours countryside walk, but I guess it's pretty normal with an almost 18 months old little one :)


Siamo andati a Bibury perché é uno dei paesini dei Cotswolds piú vicini e comodi a noi e perché la passeggiata é una giá testata e stratestata che conosciamo a memoria e facciamo senza piu l'aiuto del libretto oramai, e perché proprio a metá del percorso il sentiero passa a bordo di alcuni prati meravigliosi perfetti per distenderci, riposarci e mangiare un boccone.

***

We went to Bibury, as it's one of the closer Cotswolds villages and quite convenient for us to reach, and also because it's a walk we have done many many times in the past, in every season, we don't even need the book anymore, and also because we know that more or less halfway through the trail there is a stunning open pasture on the side of a hill that is just perfect for resting and having a picnic.


La passeggiata inizia a Bibury, e siccome noi parcheggiamo sempre vicino alla chiesa, ovvero dalla parte opposta rispetto a dove inizia la passeggiata, il primo pezzo lo abbiamo fatto attraverso questo  villaggio cosí caratteristico e famoso (anche troppo famoso oramai, orde di pulman e turisti a ogni ora di ogni giorno). Dopo un pisolino in macchina Adele era piena di energia e cosi i primi 20 minuti li ha fatti passeggiando per il paese, fermandosi ad ogni "kaaa kaaaa" (ovvero qua qua, ovvero papera), ad ogni "wuu wuu" (ovvero woof woof, ovvero cane), e osservando tutto ció che la cironda. Poi quando le stradine del villaggio hanno lasciato spazio ai sentierini di campagna é salita in marsupio e si é goduta lo spettacolo da li'. Abbiamo incontrato tantissime pecore e agnellini come al solito, molte mucche, che come si puó vedere in qualche foto ci hanno fatto pure compagnia durante il picnic e pure un "Pedro" in carne e ossa che é stato proprio un incontro pazzesco! (Pedro é il suo cavallino a dondolo, chiamato cosí da Nicola, e giuro lo abbiamo chiamato cosí prima di sapere che anche un personaggio di Peppa Pig, proprio un pony, si chiama cosí! Per ora non siamo ancora entrati nel tunnel della Peppa ma ci stiamo entrando a piccoli passi, quindi non me ne intendevo ancora molto di personaggi... peró é stata una bella coincidenza scoprirlo!)

***

The walk starts inside Bibury, and because we usually park close to the church, that is basically on the other side from the starting point of the trail, we first had a stroll inside the village, that is always so pretty and quaint, (just a bit too famous and touristic by now..). After a nap in the car Adele was full of energy so the first 20 minutes inside the village she decided to walk, stopping at every duck saying "kaaaa kaaaaa" (it would be "quack quack") and at every dog saying "wooo woooo" (it would be "woof woof") and curiously staring at everything around her.
Then, when the village lanes stopped and the uphill countryside paths started, she went inside the carrier and she enjoyed the panorama from there. We met many sheep and lambs as usual, and also many cows, that as you can see from some of the pictures, surrounded us and kept us company during our picnic, and also a proper real life Pedro, which was really an amazing encounter! (Pedro is the name of her rocking horse, Nicola gave him this name, waaaay before discovering that also a pony character from Peppa Pig is called like that, talk about a funny coincidence indeed!)


Pedro a parte, la passeggiata é sempre spettacolare in ogni stagione. In questo periodo il pezzo forte sono i narcisi (e/o giunchiglie non sono esperta) bianchi e gialli che sono espolosi giá da un pó in ogni angolo della campagna inglese, e gli alberi in fiore, che sono un incanto specie se come sfondo hanno un azzurro turchese di una giornata cosí spettacolare.

***

Besides Pedro, this is a truly stunning walk in every season. At this time of year the main features are white and yellow daffodils, that have been blooming everywhere for a few weeks now, and the trees full of blossoms, that are simply spectacular especially with a turquoise background on an amazing day like that.


Speriamo sia la prima di tante passeggiate e picnic.. purtroppo in questo Paese la Primavera e l'Estate non sono assolutamente garantite e quindi si tende ad essere estremamente grati per ogni giornata caldina, senza troppo vento e con il sole, in particolare se casca nel weekend! E si impara a sfruttarla a pieno, come in genere cerchiamo di fare noi.

***

We hope this will be the first of many other hikes and picnics... unfortunately though in this Country Spring and Summer are never taken for granted nor guaranteed, and so we are always extremely grateful for every sunny warmish day, especially if it happens on a weekend! And we have learnt by now to always try to make the most of it.. whenever we can.


Photobucket

8 comments:

  1. Rimango sempre estasiata dalle vostre passeggiate, sono sempre un incanto. Adele è stupenda, ogni giorno che passa sarà sempre più una meraviglia.
    Grazie del tour, un caro saluto, Barbara

    ReplyDelete
  2. Che splendida lunga passeggiata nella campagna inglese, baciata dalla primavera. E la vostra Adele è una signorina davvero grande! Foto deliziose anche prese con il cellulare.
    Un abbraccio Susanna

    ReplyDelete
  3. grazie di questa bella camminata...e fai benissimo a sfruttare ogni istante e ogni momento bello..camminare in mezzo alla natura e alle meraviglie che ti circondano è senz'altro una delle cose piu' belle che puoi fare!!! baciotti

    ReplyDelete
  4. Love Bibury! We visited it in October last year and it was one of the most lush places I have ever been to. Love your blog!! xx

    ReplyDelete
  5. Ciao Federica, da un po' non scrivo ma ti seguo sempre. È passato quasi un anno dal mio weekend nei Cotswalds e mi mancano ogni giorno, come ti invidio! Bibury è stato uno dei primi villaggi che abbiamo visitato. Le tue foto sono sempre bellissime così come la tua dolce signorina :-). Un abbraccio, Silvana

    ReplyDelete
  6. Che bello passeggiare con voi...mi fate sognare questi posti meravigliosi!!Un bacione alla piccola e buone feste Pasquali

    ReplyDelete
  7. Che bello pensare che la tua bimba crescerà con queste bellezze negli occhi e nel cuore. Grazie per aver condiviso questa stupenda giornata e le tue bellissime foto con noi.
    Auguri per le festività pasquali e un grande abbraccio!
    Rosa

    ReplyDelete

Grazie di ♥ per prenderti un pó di tempo a lasciarmi un messaggio del tuo passaggio, mi dispiace di non essere spesso in grado di rispondere ma sappi che la tua gentilezza mi fa felice.

Thank you from my ♥ for taking some time and leaving a sign of your visit on my blog, I am so sorry to often not being able to answer back, but please rest assured your kindness makes me happy.