9 April 2014

One day... in the garden...

Un giorno, in giardino, ero partita con l'idea di piantare un pó di germogli che sto coltivando in casa e di dare una sistemata generale primaverile. Poi girando avanti e indietro e osservando tutto ció che c'era da fare mi son trovata di fronte la nostra vite americana, nel giardino davanti, che avevo dimenticato di potare quando ho potato il resto delle piante. Cresce in modo esagerato e i rami si attaccano  ovunque e a tutto. Cosí tira, strappa, taglia, pota e mi sono ritrovata con un cumulo di rami incredibile. E li', mi sono ricordata dei suggerimenti di un'amica e mi sono detta: "perché non provare a usare tutti quei rami che altrimenti andrebbero buttati?"
.....il resto lo avete giá capito.. un'oretta buona spesa a intrecciare, arrotolare e incastrare. Era la prima volta che creavo corone da zero da me.. pensavo fosse molto piú difficile e invece..

***

One day, in the garden, I started off with the idea of repotting some seedlings I am growing indoors and to do a bit of a spring tidying up. Then, walking around and looking at the works that needed to be tackled I found myself in front of my Virginia Creeper, in the front garden, which I had forgot to prune when I pruned all the other plants. It grows really vigorously and its branches get a grip literally everywhere. So pulling and tearing and cutting and pruning I found myself with a massive amount of branches. And then, I remember an advice given by a friend, and I thought: "why not using some of these branches instead of throwing them away"?
.....you already know the rest of the story right? ...a good hour spent twisting, turning and intertwining. It was the first time I made some wreaths from scratch and I have to say I thought it was much more difficult but it's not...


Forse tanto vuol dire anche i rami che si utilizzano e devo dire che questi della vite americana sono assolutamente perfetti e fantastici.  Ci sono i piú vecchi che sono piú grossi, rigidi e solidi che ho usato per i primi giri, per dare una forma e una certa rigiditá. E poi ci son i rami piú giovani, molto flessibili e sottili e totalmente malleabili, che ho usato arrotolati ai primi.
Questa pianta mi ha davvero conquistata, cresce velocemente (anche troppo! ma basta stare al passo e non dimenticarla..) senza chiedere nulla, rampica che é un piacere, regala un bel verde denso d'estate e dei colori stupendi in autunno (tutte le tinte del rosso), se poi mi fa anche questi regali quando é momento di potarla direi che non posso che consigliarla a chiunque!

***

Maybe the real ingredient is the kind of branches you use, and I have to say that the Virginia Creeper is absolutely perfect for this use. There are some older, thicker and more sturdy branches which I mainly used at the beginning of a new wreath to give a rounded shape and a certain stability. And then there are all the thin and very flexible young branches which are perfect to intertwine around the first ones.
I really love this plant a lot, it grows very quickly (even too quickly! but you only need to stay on top of it and not forget it..), it doesn't ask for much, it climbs very easily, it gives a very good green screen in summer and an amazing array of warm colours in Autumn (all shades of red), and then, if it also gives me these great gifts when it's time to prune it.. well.. it's a definite keeper, and I can only suggest it to everyone!


Sono partita con l'idea di usare un pó di rami e buttare il resto ma una volta iniziato non sono riuscita piú a fermarmi e ora mi ritrovo con almeno una decina di corone che non so nemmeno come usare!

***

I started with the idea of using just a few branches and throwing away the rest, but once I started I really couldn't stop, and now I am finding myself with around ten wreaths which I have no idea how to use! 


Ne ho fatte di tonde, alcune sottili, altre piu spesse e poi mi sono lanciata in una mini (maxi) sfida personale.. ho provato a farne una a cuore!

***

I made mostly rounded ones, some thinner others more thick, and then I threw myself into a mini (maxi) challenge... I tried making a heart shaped one!


Come ci sia riuscita io ancora non lo so, all'inizio ho litigato un pó con i rami ma alla fine ce l'ho fatta. E' perfetta sulla porta dello shed, dove ce n'era una comprata che col tempo si stava disgregando. E questa poi é handmade, tutta handmade.. vuoi mettere la soddisfazione!

***

I have no idea how I made it, at the beginning I had a bit of a fight with the branches, but eventually I got on top of it. It's perfect on the shed door, where there was an old bought one that was starting to be really worn out. And then this is handmade, properly handmade... such a satisfaction! 


Non ho resistito nemmeno a una piccola sessione di craft primaverile-pasquale. Le uova decorate sono una tentazione ogni anno!

***

I also didn't resist a quick Spring-Easter crafting session. Decorating eggs it's a big temptation every year!

 

E cosí vai di svuotamento uova (come raccontato qui), pittura in verde salvia e avorio, un pó di "splatter paint" con uno spazzolino da denti vecchio (potete cercare su youtube se non capite, ma in due parole si tratta di intingere lo spazzolino nell'acrilico marrone molto diluito e poi passare sfregando col pollice sulle setole per creare i tipici schizzi), un pó di colla a caldo e una delle mie corone handmade si é giá vestita per la primavera!

***

So I started to empty some eggs (as I showed you here), I painted them in ivory and sage green, I added a bit of a freckles effect with the "splatter paint" toothbrush technique (you can look for it in youtube because maybe it's easier to see it than to explain it but basically you dip an old toothbrush into some diluted brown acrylic paint and then you brush your thumb along the bristles to create all the splatter effect), a bit of hot glue and that is how one of my handmade wreath got dressed up for Spring!


Presto andrá sulla porta d'entrata perché ho giá in mente (e in lavorazione) altre piccole decorazioni per la mia amata mensola. Ma nel frattempo sta benissimo li.

***

It will soon relocate from there to the entrance door because this spot on the shelf is already reserved for some other little spring crafts I have in mind (and in progress). In the meantime it's just perfect in there.



Sperando di avervi dato qualche idea, ispirazione e suggerimento, vi ringrazio per leggemi e vi saluto con un abbraccio!

***

I hope I gave you some ideas, inspiration and advice. Thank you for reading and a big hug!



Photobucket

32 comments:

  1. So pretty spring in your garden) Hello from Moscow! Wondeful blog!

    ReplyDelete
  2. Adoro le ghirla..
    e tempo provai pure io a farne una con la vite..
    Sai che se usi il salice è ancora più semplice?
    Io ho tenuto la vite a mollo per tutta la notte così da renderla morbida, il giorno dopo l'ho intrecciata.
    Bellissime le tue..
    un abbraccio e grazie per le idee.

    ReplyDelete
  3. Meravigliose le tue coroncine!!! Sono sicura che troverai il modo per utilizzarle tutte!

    Maira

    ReplyDelete
  4. Ottima idea!! Ci stanno così bene nel tuo giardino!!!

    ReplyDelete
  5. è sempre un piacere mettere piede nel tuo giardino!

    ReplyDelete
  6. Spettacolo, come sempre :)

    ReplyDelete
  7. Saluti da Russia. Idea meravigliosa per creare ghirlande di Pasqua.

    ReplyDelete
  8. Ma che meraviglia! Credo ci voglia una gran pazienza a intrecciare tutti quei rametti, che di sicuro vivono di vita propria! Ma sei riuscita comunque a domarli. Bellissima la corona a cuore, e soprattutto quella pasquale. Brava!

    ReplyDelete
  9. Ogni volta che ti vengo a trovare trovo nuove delizie e imparo nuove cose. Oggi quella degli schizzi con lo spazzolino (geniale!) e mi sono pure rivista come svuotare le uova (e chi ha mai provato???! io sono una gallina, mai svuotato uova finora ahahah). Ragazza dai mille talenti! Ti abbraccio forte
    Silvia

    ReplyDelete
  10. Fede,
    sei una fucina di idee.
    e poi ti viene bene tutto!!
    Ma come fai?!?!?

    ReplyDelete
  11. Great spring idea with those wreaths:)

    ReplyDelete
  12. Che dire! Ogni volta che visito il tuo blog rimango a bocca aperta.Le coroncine sono adorabili e quella a forma di cuore un vero incanto.Non ho mai avuto il pollice verde ma mi hai fatto venire voglia di aggiungere il giardinaggio ai miei hobby. Hai delle mani d'oro!

    ReplyDelete
  13. Sono stupende e tu sei stata bravissima. Che soddisfazione l'hand made!
    Ti abbraccio,
    Annalisa

    ReplyDelete
  14. Bellissima la coroncina pasquale e poi quella a cuore!!!
    E' capitato anche a me di riciclare la vite e intrecciando intrecciando....ne ho fatte moltissime!
    Raffaella

    ReplyDelete
  15. Tu sei la dimostrazione vivente che non discendiamo dalle scimmie ma siamo creature di Dio... e tu hai preso tutta la genialità. Io non ho più parole per definirti veramente. Perché tutto quel che tocchi si trasforma in qualcosa di speciale???

    ReplyDelete
  16. Cara Federica,
    le tue corone intrecciate sono strepitose e poi moltooooo handmade.
    Quella con le uova è meravigliosa e poi adoro il color salvia ^-^
    bravissima come sempre
    Un abbraccio
    Nunù

    ReplyDelete
  17. Wow! Che belle le ghirlande intecciate! E quella decorata! Il cuore poi....stupendo!

    ReplyDelete
  18. Cara Federica, riesci a rendere speciali anche le cose più semplici... Brava, brava, brava!
    Raffaella

    ReplyDelete
  19. eh già.io ogni volta che leggo i tuoi post poi mi metto a creare.stavolta per pasqua si sta a casa.mio marito lavora e dunque non credo di cimentarmi in cose elaborate.sento poco le feste se si è poco più che soli.gli amici non li vedi neppure col binocolo....però mi stai mettendo voglia di creare qualcosa per pasquetta,solo per noi.un tete-a-tete primaverile,con un menu leggero e qualche decoro sulla tavola.siamo in due!!!non siamo mica soli!!tre con il ns cagnolino

    ReplyDelete
  20. Tutto molto grazioso!
    Viva la vite americana, di cui, come il maiale, si sfrutta tutto!!
    A presto,
    Annalisa

    ReplyDelete
  21. Tutto molto grazioso!
    Viva la vite americana, di cui, come il maiale, si sfrutta tutto!!
    A presto,
    Annalisa

    ReplyDelete
  22. Molto belle, quella a cuore é stupenda!!!!
    Avevo provato anch'io con il salice ma forse é troppo rigido....
    La vita canadese piace molto anche a me, soprattutto in autunno.
    Buon lavoro
    Baci
    Alice

    ReplyDelete
  23. Me encanta!!!Yo acabo de podar mis parras(vid), y no sabía qué hacer con tanto palito......gracias por la idea. Saludos

    ReplyDelete
  24. Ciao Federica,voglio farti tanti complimenti per il tuo blog bello da leggere e da vedere, con le tue creazioni, sempre originali e perfette ,sei bravissima!Dal risultato finale non si direbbe che è la prima volta che intrecci coroncine ,sono venute benissimo!
    Quella decorata mi pice molto semplice e delicata!
    Un saluto

    ReplyDelete
  25. So lovely your garden!
    So gorgeaus yours wreaths!!...
    Love and Hugs.


    Rocio.

    ReplyDelete
  26. bravissima hai costruito le tue ghirlande e mi iace tantissimo quella a cuore...poi decorata con le uova!!!conosco la pianta e mi piace tanto in autunno...qua vicino c'è un muro pieno uno spettacolo!!buon fine settimana!!

    ReplyDelete
  27. Я тоже так делаю с виноградной лозой..осенью.

    ReplyDelete
  28. Juuuu tie venčeky sú tak krásne suuuuper, nádherne a veľmi dobra inšpirácia :-)Krásne dni prajem.

    ReplyDelete
  29. sei un portento!!!Bravissima...super creativa ...ti adoro!!!!

    bravaaaaa!!
    lolly

    ReplyDelete
  30. Sai che dopo aver visto il tuo post ne ho fatta una anch'io? Grazie per avermi dato l'idea!
    Bacioni,
    Rosa

    ReplyDelete

Grazie di ♥ per prenderti un pó di tempo a lasciarmi un messaggio del tuo passaggio, mi dispiace di non essere spesso in grado di rispondere ma sappi che la tua gentilezza mi fa felice.

Thank you from my ♥ for taking some time and leaving a sign of your visit on my blog, I am so sorry to often not being able to answer back, but please rest assured your kindness makes me happy.