31 May 2011

I love gardening: the back garden

Eccoci alla seconda puntata riguardo il mio innamoramento per il giardinaggio :)
Come vi dicevo, ho iniziato a lavorare sodo anche nel giardino dietro. Grazie ad una giornata di sole, a tanto olio di gomito (che fatica! male ovunque!!!), all'aiuto dei libri di Alan Titchmarsch (ormai diventato il mio guru, AMO quell'uomo e ogni tanto guardo anche il suo show in tv!!!), di tanto lavoro di ricerca e di tante idee e consigli dati da due care amiche bloggers, Silvia e Simonetta e da un'amica di mail, Bruna, ho iniziato a impostare un pó di idee su cosa voglio piantare.
Nell'aiuola di destra che sta all'ombra dello steccato ho piantato tre ortensie Arborescens Annabelle, col tempo dovrebbero diventare bei cespuglioni di enormi ortensie bianche (ehmmm vedremo......!)

***

Here we are again talking about how much I fell in love with gardening :)
Today I will tell you what's happening in the back garden. Thanks to a lovely sunny day, to a lot of effort, (muscle pain everywhere!), to the help of Alan Titchamrsch books (I LOVE that man!!! he is starting to become my life guru ^_^), to some research work and to the help of two talented blogger friends, Silvia and Simonetta, and of a mail friend, Bruna, I have started to think about what I want to plant in the back garden beds.
In the bed next to the fence on the right, which is in shade, I planted three Hydrangeas Arborescens Annabelle, that should give me, with time, some nice bushes of huge white flowers (we will see.....!)


Le ortensie che avevo comprato qualche settimana fa sono sempre piú belle.. stanno colorando il mio angolino preferito, sotto gli alberi e sono gonfie e stupende!

***

The two gorgeous Hydrangeas I bought some weeks ago are more and more beautiful day after day and they give so much colour to the little corner under the trees which I love!


Sorvoliamo sul fatto che una é lilla e doveva essere rosa e l'altra é per lo piú azzurra e doveva essere bianca (da cartellini) :) Magie delle ortensie, che decidono di che colore vogliono essere in base alla terra, al pH, alle condizioni... misteri! Pian pianino impareró a conoscere queste piante e a capirle. Per il momento me le godo anche in questi colori anche se non erano proprio quelli che avevo scelto :D


***

Let's drop the subject that the lilac one should have been pink and the blue one should have been white (as par labels) :) That's the magic of Hydrangea, they decide which colour to have based on the soil condition, pH, etc... it's a mistery! I hope that slowly I will understand better these plants. For now, I enjoy them, even if the colours are not the ones that I intended them to be :D



Nell'aiuola di sinistra, al sole, ho piantato tre piante di peonia, uno dei miei fiori preferiti. Una aveva anche giá un bocciolo che nei giorni scorsi é fiorito!


***

In the bed on the left, that benefits from much more sun, I planted three peonies, one of my favourite flowers. One had already a bud that in the last days started to bloom!



E infine un piccolo angolino "aromatico" vicino alla cucina. Il basilico e il prezzemolo che uso quotidianamente li tengo sul davanzale, ma queste piantine (salvia, erba cipollina e menta, a cui si aggiungeranno presto timo e rosmarino) le ho messe tutte qui. Dovró rivedere il discorso menta perché mi hanno avvisato che é tremenda e si prende in poco tempo tutto il giardino. Penso la pianteró invasata... prima che prenda il sopravvento!

***

And finally a little "aromatic" corner next to the kitchen door. I actually keep basil and flat parsley (the herbs I use daily) on the kitchen windowsill, but I decided to put these plants (mint, sage and chives, that will be soon followed by rosemary and thyme) in this corner of the flower bed. I will have to revise the mint issue, as I have been told they are quite a problem, cos they spread everywhere. I guess I will plant them with the vase inside the soil before it's too late!


Tutto questo lavoro l'ho fatto sempre con l'occhio vigile e la compagnia del mio nuovo amico merlo, che ha un nido ad un paio di giardini dal mio e che appena mi vede con la vanga in mano svolazza alla ricerca di sfortunati vermetti aprofittando del fatto che muovo la terra e li porta avanti e indietro nel suo nido per sfamare (immagino) i suoi nuovi merlini... e io aprofitto della sua compagnia e del suo dolcissimo musetto e canto melodico. E' stato con me praticamente tutto il pomeriggio! E' nato un amore! Eccolo qui sotto mentre fa il giro di tutte le aiuole :)

***


All of this work was done under the constant stare of my new friend, a cute blackbird that has his nest a couple of gardens from mine, and that comes as soon as he sees me with the spade, looking for worms in the soil I move and goes back and forth to feed (I suppose) his newly born chicks. And I take advantage of his company, his sweetness and his lovely song.
He stayed with me all afternoon! Here you can see him down here, having a go at all my flowers beds :)


L'erba in rotoli é cresciuta tantissimo e finalmente ha preso bene il terreno. Questo w.e. abbiamo potuto tagliarla ed ora é verde smeraldo e perfetta! Me la godo finché durerá cosi, perché so giá che a breve verra invasa dalle erbacce e inizierá la lotta tra me e loro!!! La penny si gode tutto questo verde e i vari work in progress, anche se preferiva l'erba alta prima del w.e., in cui poteva nascondersi e fare gli agguati agli altri gatti dei vicini :)

***

The new turf has grown a lot and it rooted deeply. Finally last w.e. we could mow it and now it's deep green, short and perfect. I am trying to enjoy it like this because I perfectly know that it won't last long, soon the battle towards the weed will begin! Penny is enjoying all this green too, even if she preferred the garden when the grass was very tall, where she could hide and play with the neighbours cats :)



Romanticherie e poesia a parte, la cosa MOOOOLTO preoccupante é che ho giá speso un sacco di soldi solo per riempire l'aiuola davanti e comprare ste poche piante che vedete sopra, e non occupano nemmeno un trentesimo delle aiuole del giardino dietro O_O (che sono cmq piccole eh!!!). Non sapevo che uno dovesse vendere un rene per riempire il giardino ma pare sia cosí :)! E sto pian piano capendo che le piante possono essere come le stoffe (una drogaaaa!) e i vivai possono essere come i negozi di stoffa (luoghi di perdizione)! Ricordo i frequentissimi giri di sabato pomeriggio da bambina con la mia nonna ai vivai, e il bagagliaio al ritorno strapieno di piante e piantine, alberi, bulbi, di tutto! A questo punto spero questa cosa non sia genetica ed ereditaria perché inizio a capire che puó diventare una vera dipendenza :) Salvatemiiii!!!

***

The very worrying thing is that I already spent a lot of money just to fill the front garden patch and to buy some plants for the back garden (the ones above), that probably occupy only 1/30 of the actual beds size O_O (and they are actually small beds!). I didn't really know that you have to get a mortgage to be able to fill the garden but it seems so :) And I am slowly realizing that plants can be like fabric (an addiction) and that nurseries can be like fabric shops! I remember when I was a little girl, many saturday afternoons spent with my grandmother at the nursery, and coming back with the car boot completely full of plants, flowers, little trees, vases, bulbs! So I really hope this is not a genetic thing because I am starting to realize that this gardening thing can cause a serious addiction :) Help me!!!


Photobucket

53 comments:

  1. che immagini bellissime, adoro i fiori!
    xoxo

    Se ti va di passare da me c'è un bellissimo Giveaway, e per tutte le mie followers c'è un buono sconto del 10%!

    ReplyDelete
  2. Ahahahah... mi sembra di vedere me diciotto anni fa!
    Eravamo appena venuti ad abitare nella nostra nuova villetta... non ti dico quanti soldi ho speso per i due giardini (grandi quanto i tuoi, suppongo)... non ti dico quanto lavoro per piantare l'erba e le lotte per combattere le erbacce!
    Poi sono arrivati i figli e con i figli i trattorini, i palloni, le piscinette... e l'erba comincia a mancare nei punti di maggiore passaggio... gli steli dei fiori te li ritrovi spezzati dal pallone ancor prima che fioriscano... il giardino è invaso dalle erbacce perchè non hai più il tempo per seguirlo... allora chiudi gli occhi e aspetti che i figli crescano.
    Goditelo finchè puoi!!!
    Un grosso bacione
    Laura

    ReplyDelete
  3. ciao fede... sta venendo proprio bello il tuo giardino!!! adoro quei due alberelli a ridosso dello steccato... e adoro moltissimo le ortensie... un consiglio, le dovresti piantare!!! altrimenti ti dureranno poco... una buca larga e profondo il triplo del vaso, terriccio per ortensie e voilà... ogni tanto pochissimo concime per ortensie!!! i primi anni le potavo... ora le cimo appena e ho una siepe alta due metri con circa 300 fiori!!! una meraviglia... il colore dipende molto dall'acqua e dal terreno... se le vuoi azzurre dovrai dargli un prodotto apposta... seguirò gli sviluppi...
    baci... ♥

    ReplyDelete
  4. MA sta venendo fuori una delizia!! Adoro tutti i fiori che hai scelto, sono bellissimi, ma ho un pollice assassino, e le piante con me non vivrebbero nemmeno due ore!! Comunque bellissime anche le foto, sanno molto di vecchia erboristeria artigianale... Splendide.

    Hugs,
    Elena

    ReplyDelete
  5. Ciao Fede, è bellissimo il tuo giardino ..... che invidia .... per quanto riguarda spendere soldi per le piante io ho un balcone e comuque tutti gli anni spendo un sacco.
    Baci baci
    Chiara

    ReplyDelete
  6. E' una dipendenza certo! Ti dico solo che con mia cugina sabato abbiamo svaligiato un vivaio dicendo "questa mi manca" a ogni piantina...Io ieri mi sono disfatta a piantare una azalea e una nuova ortensia...si fa meno fatica a cucire!Comunque IO ho già perso la guerra con le erbacce,mi resta solo il passo "diserbante selettivo" se non voglio vedere le mie rose soffocare!Il tuo giardino diventerà una bomboniera, io sono una che vede avanti!Almeno tu hai una vanghetta seria, la mia si piega...no comment!Brava Fede, io sono sempre in prima fila ad aspettare gli sviluppi.Ciaoo

    ReplyDelete
  7. Allora... non vorrei disilluderti... ma io temo proprio che sia genetica ed ereditaria!!!!
    Mia nonna aveva all'Elba un giardino meraviglioso....e adora talmente i fiori da volerli anche sui vestiti!!! Mia mamma ha un balcone spettacolare... rose che le durano da 30 anni... e riesce a far durare le Stelle di Natale fino all'afosissima estate milanese!!! Mio zio ha un balcone strapieno di meravigliose enormi piante grasse e ha invaso il giardino della nonna con due giardini rocciosi incredibili!!!! Mio fratello si fa da solo i bonsai...e non ti dico che belli che sono (anche se non amo il genere perchè mi fa un po' tristezza vedere delle piante "costrette")...
    Poi ci sono io... che prima come te pensavo che il giardinaggio appartenesse ad una elite di fortunati pollici verdi... che leggevo le istruzioni sui giornali e mi sembravano arabo... e che ora ho un giardino, un marito appassionato quanto me, un portafoglio che si svuota inesorabilmente tutte le Primavere...e tutti i centri giardinaggio del circondario come seconda casa!!!!!
    Piano piano imparo... imparo quali piante è meglio prendere e quali no... come fare per risparmiare un po'... come farle sopravvivere al mio pollice sverso... ai merli (noi abbiamo un nido proprio su un ns albero) e alla mia gattona...
    La mattina la prima cosa che faccio è passeggiare nel mio giardino guardando le piante una per una... gioendo di ogni nuovo boccio ed ogni nuova inflorescenza... quasi mi commuovo e sicuramente mi riempio di gioia e serenità!!!!
    Tantissimi auguri di cuore per questa meravigliosa nuova avventura che stai affrontando!!!!

    ReplyDelete
  8. Luca non riesce a fare a meno di comprare ogni giorno piantine per l'orto.. ma è già strapieno e penso che quest'estate potremo sfamare l'africa con tutte le verdure che ha piantato!
    ma secondo lui ne serve sempre qualcuna in più, è un pò come una droga mi sa :)

    con me non attacca.. non mi piace lavorare la terra, non mi piacciono vermi serpenti e animali vari che si trovano in giardino..
    mi piacciono i fiori si quelli si.. e mi piace mangiare ciliege, pesche, lamponi e tutto quello che di buono proviene dal mio giardino..
    Se qualcun'altro pensa a coltivare e raccogliere ;)

    il tuo giardino è sempre più bello, mi piace tanto!
    vado all'uni incontro alla mia morte, esame del secondo anno di francese che non passo mai e che mi blocca la laurea :(
    baci

    ReplyDelete
  9. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  10. Il tuo giardino sta diventando una meraviglia!

    ps. ero io che ho cancellato il commento sopra. La mia dislessia da tastiera aveva prodotto un commento illeggibile...
    ;-)

    ReplyDelete
  11. Fede hai scelto i miei fiori preferiti!! Peonie e ortensie... non potevi fare meglio... eheheh mi hai fatto ridere sai, ti capisco quando dici che hai speso un sacco e riempito poco... noi abbiamo piantato qualche erba aromatica e le lavande tutto intorno al marciapiede... non ti dico la spesa.. infatti siamo "in pausa" per quanto riguarda il giardino... aspettiamo con ansia che il prato si formi bene ora è tutto spelacchiato, tarda un po' a nascere... speriamo!
    Un bacione
    etta

    ReplyDelete
  12. le peonie sono meravigliose, ma ogni angolo mi piace :)
    anche io da quest'anno solo leggermente piu` dedita al giardinaggio, non che sia pero` una vera passione, il mio pollice è piu` grigiastro che verde :D
    per la menta, noi ne abbiamo un bel cespuglietto sotto un muretto del giardino, ed è vero creeesce tantissimo, ma non è ancora arrivata a livelli preoccupanti. Per lo "svenamento" economico sul giardino... posso capirti proprio bene, mannaggia.
    un abbraccio grande, e buon giardinaggio :)

    ReplyDelete
  13. Fedeeeee come ti capisco...... ti avviso.. le piante sono un droga, proprio come le stoffe!
    Che bello il tuo giardino!
    Un super Bacione cara ;-)

    ReplyDelete
  14. invidiaaaaaaaaaaaaaaaa...il tuo giardino è meraviglioso...e pensare che io che amo da morire le piante non ho nemmeno un balcone.... in compenso ho i davanzali belli pieni di erbe e fiori.
    Ho anche la menta che regolarmente taglio per farne sciroppo.

    ReplyDelete
  15. Hola Federica, seguro te queda un jardin precioso, que suerte por tenerlo, ya estoy deseando verlo en todo su esplendor...Las hotensias y peonias son preciosas en cualquiera de los colores, aunque no sean los que tu querias, estos son preciosos...Un saludo de una cordobesa residente en San Fernando-Cádiz.

    ReplyDelete
  16. Lovely handwork Federica! Congratulations for your nice gardering! Pilar (Molcats fet a mà)

    ReplyDelete
  17. Stupendo, stupendo e ancora stupendo.
    Il tuo giardino sta diventando come la tua casa: un gioiello.
    Ho sentito dire che le uniche ortensie che non diventano azzurre con l'aggiunta del ferro sono quelle bianche, quindi è probabile che le tue non siano effettivamente bianche...però prendilo un po' con le pinze perchè non ho mai provato di persona. Il colore delle tue mi sembra cmq molto bello. Io adoro quelle azzurre.
    Il tuo nuovo amico è carinissimo ma andrà daccordo con la Penny????? Se è come quello dei miei canovacci sicuramente la adorerà!
    Un bacione,
    Eli

    ReplyDelete
  18. lovely and so comfortable garden!!!

    ReplyDelete
  19. Ciao Federica, ma lo sai che ho ordinato anch'io due ortensie Annabelle un paio di settimane fa?
    Dovrebbero arrivare con il giardiniere questa settimana, speriamo che si sia ricordato di prenderle.
    Faccio venire il giardiniere una volta all'anno perchè il mio giardino qui in montagna è tutto in pendenza, e io non ci so camminare perchè sono imbranata, ma nella piccola parte in piano ho messo le rose, così ci arrivo!
    Lo so che le piante e i fiori costano molto, io ne prendo qualcuna ogni anno, certo il primo anno ho dovuto dare una bella botta, poi pian piano aggiungo, e tieni a mente che poi le piante crescono e hanno bisogno di spazio, quindi non si può riempire.
    I semi in Inghilterra non vengono?
    Ti può aiutare a fare un pochino di colore senza spendere una cifra, se prendi fiori collaudati e senza cose troppo strane e sofisticate, di sicura riuscita.
    Poi l'anno prossimo al posto di questi ne metterai altri.
    Buon divertimento, lo so che è una droga!
    Ciao, un bacione,
    Heidi

    ReplyDelete
  20. Che meraviglia questo giardino! L'ortensia è il mio fiore preferito: ogni anno ne compro una in questa stagione ma non riesco a farla rifiorire l'anno successivo...sono una sciagurata!!! Ma dopo aver letto questi tuoi due post mi è venuta voglia di impegnarmi seriamente!!! Ti terrò informata...
    Intanto tu continua a farci sognare con i tuoi post..!!!
    Buona giornata!
    Katia.

    ReplyDelete
  21. Eh si...le piante e i fiori temo facciano proprio questo effetto....Anche io, che mi sono sempre dichiarata AMANTE ESCLUSIVAMENTE DEGLI ANIMALI, ultimamente, ho insaturato una relazione di amorosi sensi con il mondo vegetale!!! E se solo avessi un giardino mio.....impazzirei!
    Ma godiamoci ciò che di bello c'è al mondo...in mezzo a tutto 'sto nero che ci viene presentato alla tv, sui giornali e da chi non si sa godere e apprezzare le meraviglie della Natura!!!! C'è bisogno di innamorarsi, di impazzire e farsi anche rinchiudere in neuro, per le piante, per gli animali.....e per gli uomini!!!
    Oggi sono molto FATE L'AMORE NON FATE LA GUERRA!!!!!!
    Baci
    Lilly

    ReplyDelete
  22. Non ti preoccupare se le ortensie non sono del colore che volevi tu: come hai scritto, la colorazione dipende dal PH della terra, quindi puoi tranquillamente ottenere altri colori dalla stessa pianta :)
    Le peonie sono un’ottima scelta! Anche io le adoro, in particolare di quel rosa chiaro! Secondo me sono un po’ delicate, ma vale la pena di curarle: quando fioriscono sono incantevoli!

    ReplyDelete
  23. sta venendo sempre più bello,
    e si è una malattia il giardino,
    ma un consiglio, non riempirlo subito, studialo, capitevi a vicenda, metti ogni tanto delle piante, ma senza esagerare e vedrai che pian pianino troverai le giuste compagne verdi e il loro posto adeguato...
    un abbraccio
    Paola

    ReplyDelete
  24. ah fede dal pollice verde..... che meraviglia sta venendo!!!!!
    baciotti
    fiore

    ReplyDelete
  25. Un paio di consigli amichevoli: la menta È effettivamente micidiale. Tienila assolutamente in vaso, e fuori dalla terra dell'aiuola, o le sue radici arriveranno ovunque. È decisamente infestante.
    Attenta alle aromatiche: tendono a farsi..."la guerra", quindi è bene che abbiano ognuna il proprio spazio vitale. Sono smorfiosette territoriali! ;-) E forse ti consiglierei di tenere in vaso anche l'erba cipollina, che va periodicamente riseminata perché si "esaurisce". Se devi riempire, un bel timo serpillo, tappezzante e profumatissimo, ti può aiutare.
    Infine: ricordati che le piante crescono. A volte anche molto!! Quindi considera che potresti trovarti in qualche anno con una giungla indistricabile. Si tratta solo di avere pazienza e lasciare che le piante crescano. Le peonie ci mettono un po' (sono lente e longeve), le ortensie molto meno.
    Se vedi "vuoto" sfogati con le annuali: muoiono, ma almeno non corri il rischio di riempire troppo. Buon lavoro! ;-)

    ReplyDelete
  26. Riuscirai a rendere speciale anche il tuo giardino, le ortensie e le peonie sono i miei fiori preferiti. Le piante aromatiche non possono mancare in un vero giardino ma come sai occhio alla menta. Baci

    ReplyDelete
  27. I tuoi post mi piacciono sempre tantissimo ma questi li batte tutti!! L'ho letto tutto d'un fiato come si può leggere una pagina di un libro!
    L'evoluzione del tuo giardino mi piace molto e con le emozioni che emani da quello che dici fai vivere anche a noi quello che provi!!!
    Bello!!! continua così che sta venendo una meraviglia.
    Al prossimo post!!!!
    Baci
    Chiara
    P.S. LA MENTA NON METTERLA PER TERRA!!!! lasciala nel vaso altrimenti infesta tutto quello che ha intorno!!! un abbraccio ;-)

    ReplyDelete
  28. Ehhhh, cara mia, ormai ti sei beccata la dipendenza e una volta presa ...addioooo!!
    Benvenuta nel meraviglioso e terapeutico mondo del pollice verde.
    L'angolo con le sedie e le ortensie e' magnifico!
    Consolati, a Londra gli insetti non imperversano come in Italia (da me una farfallina mi sta rosicchiando i gerani), quindi sfogati alla grandeee!
    Un abbraccio,
    Annalisa

    ReplyDelete
  29. P.S.: Le ortensie son da piantare!
    Vedrai allora che sogno!
    Annalisa

    ReplyDelete
  30. @Marina:come si fa lo sciroppo di mentaaa???
    Scusa Fede, ma non ho saputo resistere, perdonerai se approfitto del tuo spazio per chiedere a Marina!
    Un abbraccione,
    Annalisa
    ...e 3!

    ReplyDelete
  31. Ciao, complimenti per gli avanzamenti dei lavori, mi piace tutto e poi malgrado la fatica vuoi mettere la soddisfazione di un lavoro fatto tutto da te !!! A presto Lara

    ReplyDelete
  32. Bravissima!!!
    Il risultato si sta facendo vedere, ma non avere fretta, pensa sempre bene prima di comprare (anche perchè appunto i costi rischiano di lievitare!). Sai che ti dico? La magia dei vivai è contagiosa, ma anche quella della ... riproduzione casalinga. Le H. Annabelle si riproducono per divisione, le altre facilmente per talea :)
    Buon lavoro cara e sai che ci sono!
    Silvia

    ReplyDelete
  33. Anch'io amo molto il giardinaggio!!
    Il periodo della primavera è ideale per piantare nuove piante di fiori... le fotografie mostrate sono molto belle, se riesci mandane delle altre!! Baci silvia

    ReplyDelete
  34. delizioso questo post....

    ReplyDelete
  35. Federica...
    once again...congratulations for your lovely house..it's beautiful.
    your garden is improving and getting cuter very quickly! I love your flowers! I didn't know (in spanish "hortensias") were called Hydrangeas =) I like them a lot....my granma used to have them in her garden when I was a child, I love them! the rest of the garden and your friends (penny and the blackbird) lovely too ;)
    I invite you to come to my blog and participate on my first raffle (it's international) you can leave your information there (name, blog and email) and bring the logo to your blog.
    Hope you like it.
    Kisses,
    Emma

    ReplyDelete
  36. Ciao Federica!!
    la tua casa sta diventandosempre piu' incantevole.
    Il giardino poi' e' bellissimoooooooooooo!!!!^_^
    Io sono negata con il giardinaggio e ora che ho una casa con giardino non so proprio da dove iniziare.
    Le piante con me hanno vita breve:(
    continua cosi che vai alla grande.....mi sa che dovro' documentarmi anche io!!!
    bacioni

    ReplyDelete
  37. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  38. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  39. Cara Fede ma è stupendo!! via via prende più forma!!è un piccolo angolo di paradiso!!!Le ortensie poi sono la ciliegina sulla torta!
    Ciao, un abbraccio e buon Work in progress

    Stefy

    ReplyDelete
  40. Fede il rossimo anno appuntamento al Chelsea Flower Show!!!
    Nel frattempo il tuo giardino sarà diventato un po' più grande. Il gardening è una gran bella malattia...lavorare con le piante fa stare bene e da tanta soddisfazione.
    Ortensie e peonie sono bellissime, sono comunque piante spoglianti, pensa di mettere loro vicino anche un arbusto sempreverde in modo che anche in inverno il giardino sia bello e pieno. Banale ma sempre bellissimo bosso (parti anche da piantine piccole, il giardiniere si sà deve avere molta pazienza..., le mie le ho prese per pochi soldi anche all' IKEA), qualche bulbo di allium i primavera quando le altre piante sono ancora prive di fiori ti regaleranno tocchi di colore, e le rose...
    a presto
    simonetta

    ReplyDelete
  41. SI!! SI!!
    E' proprio una malattia genetica!!
    Ma non fa male, se non al portafoglio!
    Imparerai a scegliere quelle che ti daranno più soddisfazione, meno problemi, che camperanno di più...e quindi saranno le migliori per quella zona che tu hai scelto.
    Come ti hanno suggerito la menta è gradevole...ma infestante! quindi meglio un bel vaso ma lontano da tutto!
    Le ortensie poi se tu le mettessi in terra, farebbero il doppio dei fiori, ma ora è tardi...e poi...sai che se vuoi cambiare il colore dei loro fiori, le devi bagnare una volta a settimana con del vino nero? naturalmente non dei più costosi, al contrario...ma con il vino nero, le ortensie prenderanno un bel color rosa particolare...io lo faccio spesso.
    Buona continuazione di giardinaggio!!

    ReplyDelete
  42. Precioso jardin, me encantan esas hortensias moradas!!!!!!!!
    Bss.

    ReplyDelete
  43. a quanto pare purtroppo tutte le cose belle costano molto.
    stai facendo davvero un bellissimo giardino ma io non avevo dubbi, sapevo che sarebbe stato come tutto quello che crei, stupendo!

    ReplyDelete
  44. Fede ma quanto ti capisco! Anch'io sto riempiendo il mio terrazzo di fiori e piante e a volte sto mezz'ore seduta in terra ad osservarli. E' come una meditazione.
    Ti abbraccio
    Giuliedda

    ReplyDelete
  45. Anch'io adoro le peonie, ma in passato ho avuto brutte esperienze: lunghe attese per un fiore (stupendo!), che però dura pochissimo e poi ...ho "perso" anche la pianta.
    Ora mi sono buttata sulle rose inglesi (David Austen) e devo dire che sono altrettanto belle, ma molto meno delicate.
    Ciao.
    Silvia, Sr

    ReplyDelete
  46. ahah mi hai fatto troppo ridere fede!!! ma lo sai che temo sia così??? lo sai che noi, sebbene come ben sai io abbia sempre avuto zero confidenza con le piante, quando inzi sei fritta?? noi ancora niente rispetto a te e poi io non amo, al contrario tuo, le piante molto difficili o fiorite... vogliamo un giardino semplicissimo e con piante molto rustiche, non possiamo certo permetterci di annaffiare quotidianamente tutto.. e abbiamo finora preso solo qualche pianta di rosmarino.. eppure, eppure già sento che la dipendenza si annida!! ieri all'ikea guardavo le piante e già pensavo al nostro terrazzino.. mi sbizzarrirò con quello, perchè per il resto non possiamo molto.. se tu devi vendere un rene noi i reni di tutta la famiglia per 5000 m di terra incolta da sistemare.. vabbè lasciamo stare, lasceremo molto che la natura prenda il sopravvento!
    un abbraccio e sono contenta che la tua spalla si sia risolta!
    chiara

    ReplyDelete
  47. vabbè che commento ho scritto? italiano questo sconosciuto, pazienza!!
    un bacione
    chiara

    ReplyDelete
  48. Ehi che Signora Giardiniera che stai diventando!
    Beata te! Le tue ortensie sono bellissime, le mie sono kaput!!!
    Bye Bye by Francy

    ReplyDelete
  49. Aiuto! Se ti viene la mania del pollice verde siamo finiti!! haha scherzo naturalmente, a noi farebbe piacere, ma al tuo portafoglio effettivamente un po' meno ;)
    Hai gli stessi fiori che ho io nel giardino..adesso sembrano striminziti, ma vedrai che nel giro di un paio d'anni diventeranno dei bellissimi cespuglioni!
    Grazie per i commenti che mi hai lasciato, mi fanno sempre un immenso piacere..
    Buon giardinaggio! (e direi che ora puoi sederti e godertelo un po' questo giardino ;)
    paola

    ReplyDelete
  50. Ti posso assicurare che è un virus!!! Difficile guarire. Io da quando, due anni fa, abbiamo comprato la nostra casa estiva, che ha un bel giardino, ho speso un patrimonio e alcune piante fanno la spola tra la casa estiva e quella di città (dove stiamo in inverno) perchè ho paura che muoiano. E ho il balcone della cucina pieno di vasi "in transito". Il giardino è bellissimo (ho letto anche il post precedente) e io "do love" le ortensie, meravigliose! Già promette bene, ma vedrai che in un paio di anni avrai un giardino spettacolare. Buon lavoro! Clara.

    ReplyDelete
  51. Ah le ortensie!!!! bellissime!!!! sono sicura che il tuo back garden tra breve sarà una meraviglia di cespugli fioriti!!!!

    ReplyDelete
  52. ciao, bellissimo il tuo blog. sono una nuova follower, pensa che ti ho trovata cercando online foto di peonie. Voglio piantarne una in giardino e la tua è stupenda..Che tipo è?

    ReplyDelete
  53. This comment has been removed by a blog administrator.

    ReplyDelete

Grazie di ♥ per prenderti un pó di tempo a lasciarmi un messaggio del tuo passaggio, mi dispiace di non essere spesso in grado di rispondere ma sappi che la tua gentilezza mi fa felice.

Thank you from my ♥ for taking some time and leaving a sign of your visit on my blog, I am so sorry to often not being able to answer back, but please rest assured your kindness makes me happy.