14 October 2009

Country Living (denoaltri!)

Sabato scorso e` stata (qui in UK) una splendida giornata con quel caldo ma tiepido sole autunnale che ti scalda il viso e quella fredda aria frizzante che promette l`arrivo dell`inverno.
Complice la mia amica Simona (vedrete il perche` presto sul suo blog!) che mi ha stuzzicato con questa idea, siamo andati a raccogliere bacche in giro per i sentieri, i parchi e i boschi intorno a casa nostra armati di forbice, guanti e borsa (di Cath Kidston for Tesco, perche` bisogna raccogliere bacche con stile.. eh insomma!)

Last saturday we had a lovely sunny day here in the UK.. inspired by my friend Simona (you`ll soon understand why on her blog) we went browsing through the countryside around our house looking for berries and picking them to make a wreath. Later I used my garden table as a laboratory and I created my very first berries wreath. It was such a satisfaction and I was so happy when I did hang it on my "not so nice" blue entrance door! So come on everybody.. go out to your nearest park or wood and pick your berries to make a personalised wreath!


In giardino poi ho aperto la succursale del mio laboratorio.. rami e bacche ovunque ma che divertimento...


Ed eccola qui. Una soddisfazione impagabile! Sara` miseruccia (non ha poi cosi` tante bacche) ma io ne sono innamorata ♥ Su su forza!!! cosa aspettate??? tutte a raccogliere bacche nel bosco o nel parco piu` vicini!!!!!


Ed eccola nella sistemazione definitiva (fin quando dura ovviamente.. ), la porta d`ingresso di casa. La porta non e` un granche`(eufemismo per dire che mi fa schifo, con quell`arzigogolo osceno) ma con la corona le ho ridato un po` di dignita`!

Ringraziamenti:

- a simo che mi ha ispirata e spiegato le basi della baccologia :)

- al mio meraviglioso nuovo pc Sony Vaio (cotton white.. shabby chic fino in fondo.. O NO?!?!) per avermi permesso di ritornare nell`era moderna e di utilizzare photoshop, cosa che era diventata impossibile con il macinino di prima!


baci


Photobucket


p.s. : per tutte le mie adorate lettrici e commentatrici ... solo due parole (per modo di dire!) perche`..boh.. mi sento in dovere di dirle. Tante di voi mi scrivono via commento o via mail che mi invidiano (in senso buono), che vorrebbero essere qui anche loro, che vivo in una sorta di paradiso ecc. Io vi capisco (e vi ringrazio), perche` vedendo le foto e venendo qui, magari solo in vacanza, penserei anch`io lo stesso.. e a volte guardando fuori dalla finestra ci sono momenti in cui lo penso anch`io. Sappiate pero` che quello che vi mostro in questo blog e` SOLO la parte bella della mia vita in UK. Non vi mostro certo la solitudine e la tristezza di vivere lontana dagli amici, quelli veri, dai genitori, dai parenti, dai propri cari. I problemi quotidiani legati alla solitudine, alla mancanza di aiuti pratici e di sostegni emotivi e l`impossibilita` di darne a tua volta ai tuoi cari. Non vi mostro le difficolta` quotidiane in un ambiente che non e` il nostro, le difficolta` continue per la lingua, per la cultura diversa e per le abitudini. Il sentirsi, costantemente, anche dopo tanti anni, stranieri e diversi. Solo chi sperimenta l`emigrazione sa di cosa parlo. Non critico l`UK.. potrebbe essere qui in Uk come ovunque. Non voglio togliervi i vostri sogni, e voglio e SPERO che il mio blog continui ad essere uno spazio per svagarsi e per sognare.. e guardando le foto che pubblico mi autonvinco anch`io che in fondo non e` poi cosi` male qui.. pero`... ecco mi sentivo in dovere di dirvi che vi consiglio la british countryside tantissimo come meta di vacanza, e vi mostro tutte queste foto per darvi ispirazioni e idee su dove andare.. ma lungi da me consigliarvi di trasferirvi qui o ispirarvi a farlo :( ! quello che ho imparato di piu` importante vivendo all`estero e` che: THERE IS NO PLACE LIKE HOME. Non ho mai amato cosi` tanto l`Italia come da quando vivo qui. Amate l`Italia perche` e` magnifica (con tutti i suoi problemi ecc.ecc. ma che vi assicuro.. ci sono dappertutto anche se magari diversi)!!!!!
e se nn vi siete addormentate e siete arrivate fin qui... grazie di cuore! detto questo continuate vi prego a sognare, e svagarvi, a volare con la fantasia e a prendere ispirazioni dal mio e dai tantissimi blog che per fortuna ce ne regalano tutti i giorni distraendoci, almeno in parte, dai problemi della vita vera..


68 comments:

  1. Ciao Fede,
    sapevo che ci avresti dato un'altra idea carina.
    Viva Federica, perche sei bravissima, piena di cose e voglia di fare.
    A presto DonatellaM

    P:S ho trovato un tuo commento nella scuola di cucito ( un blog che amo molto).
    Ti vuoi cimentare anche nel cucito sartoriale.?
    Brava come sei qualche cosa nello stile FEDE verrà fuori.

    ReplyDelete
  2. Stupendo...il tuo blog è ormai una costante.....e i tuoi lavori anche........mi fa girare bene la giornata leggerti....sabato il mio blog compie 1settimana se ti va passa a trovarmi.....e lasciami la tua opinione.....baciotto!!Lara

    ReplyDelete
  3. Fede la corona di bacche è splendida... Aspetto di vedere quella di Simona con le bacche italiane :)
    Era ora che tornassi ai tempi moderni! W il pc nuovo!
    Baci
    Marty

    p.s. hai ragione There's no place like home! e che dalla vacanza a viverci ce ne passa!!! e con questo ho detto tutto... :)

    ReplyDelete
  4. Il tuo blog è molto carino e tu devi essere molto simpatica, ti ho linkata nel mio blog cosmesinaturale.blogspot.com, se non ti dispiace,
    arrivederci a presto!

    ReplyDelete
  5. Feduzza.. ma che bella hce sei con il nuovo vajo!!! che collage magnifici, che foto magnifiche... che corona bellissima.. tocca andare nel bosco!!!! (sai che fatica...)
    Ti capisco benissimo.. la tua UK è stupenda (almeno quella che ci mostri) ma casetta è sempre casetta... e sai che noi siamo sempre qui che vi aspettiamo!
    un baciotto
    fiore

    ReplyDelete
  6. Un bacione grosso anche se è solo via web, e come sempre sei fantastica in tutto quello che crei
    Ma non è che hai le ali dietro e sei una fata folletta vero???
    Martina

    ReplyDelete
  7. Grazie Federica per condividere con noi i bellissimi lavori che realizzi.
    Io ti invidio (invidia buona) per i bellissimi lavori che riesci a realizzare, ma non perchè vivi in UK , grazie per aver condiviso anche il lato negativo del vivere lontani dai propri cari, immaggino non dev'essere facile :(
    Spero che questa sia una sistemazione temporanea e che riesci a tornare presto in Italia , terra che ami, un abbraccio virtuale
    Barbara

    ReplyDelete
  8. La corona di bacche è stupenda !!!
    Capisco il tuo sfogo e ti comprendo in pieno.
    Il mio è un discorso inverso, sono romana e per lavoro mi sono trasferita per parecchi anni a Bologna, dove ho anche trovato l'amore; i primi tempi sono stati duri, ma poi ho fatto amicizia con delle persone splendite e riuscivo a vedere parecchie persone senza troppi problemi, perchè Bologna ha una dimensione tale da poter vivere senza troppi stress.
    Ora da un anno e mezzo, per vari motivi, sono tornata a Roma, città meravigliosa se la giri da turista, ma parecchio stressante se la devi vivere quotidianamente.
    In tutti questi mesi sono riuscita a vedere pochissime persone ed ogni volta per organizzare qualcosa ci si deve sentire un mese prima... insomma mi trovo nella mia città e mi sento sola !!!
    Ho una nostalgia pazzesca di Bologna e di quella vita fatta di pochi stress e tanti amici con cui vedersi senza troppi appuntamenti !!!

    Un abbraccio
    Marzia

    ReplyDelete
  9. CIAO FEDE,immaginavo che prima o poi ci fosse uno sfogo cosi'...capisco benissimo la situazione ,lo vissuta questa estate ,stando lontana da casa per un mese e mezzo..nulla in confronto a te ,ma e' pur sempre un esperienza....anche io come te facevo l'ente per il turismo,mi rincuorava dal fatto che ero lontana da mio marito e cercavo cosi' di distrarmi prendendo il positivo da ogni cosa.lo so che e' difficile e che ci sono momenti davvero malinconici....se ti posso dare un consiglio ,quando capita nn pensarci ,anzi cogli il momento e trasformalo in qualcosa di bello ...io ho fatto cosi', e credimi quando sono tornate a casa ,mi dispiaceva lasciare la mia cherso.vedi che belle cose che fai...guarda che caruccia la ghirlanda...dove troviamo noi questi bei rami da intrecciare,e che belle bacche mica sono cosi' rosse le nostre.....e che bene che sta la mucccona tilda sulla tua finestra...mica abbiamo le finestre cosi' in italia....vuoi mettere!!!!! lo so sono cavolate ,ma spero ti abbiano tirato un po' su!!!!!

    ps
    grazie mille per il tuo commento ,mi fa solo che immenso piacere che ti sia piaciuta,ragazza e' proprio una soddisfazione...poi a detta della regina indiscussa e madre delle tilda in italia....beh sono in brodo di giuggiole!!!!!!
    un struccon laura

    ReplyDelete
  10. Grazieeeeeeeeeeee....è bello sapere che ti piaccia....da una superblogger cm te è un onore!!!!!!Sn straentusiasta......e stai tranquilla non sei prolissa............e continua a postare foto stupende di dv stai......che meraiglia passeggiare virtualmente per i parchi con te.....e la corona stupenda....devo provarci!!!Buona giornata bacioni!!!!!!!!!

    ReplyDelete
  11. Wow !! The berries is fantastic. Beautiful in your door.
    Kisses from Brasil

    ReplyDelete
  12. ciao Fede! Io non ho mai vissuto fuori da casa mia, ma ho girato abbastanza l'italia per dire che è meravigliosa! Ed hai ragione a dirlo anche tu, che vivendo fuori l'apprezzi anche di più! Chissà perchè mi immaginavo che ditro i tuoi lavori, le tue foto, le tue "promozioni Turistiche" si celasse, un pò, ma giusto un pò, di malinconia verso il nostro bel paese e verso gli affetti che hai lasciato...Serve a poco, lo so, ma tu sai che questo mondo un pò virtuale,un pò no, ci avvicina!!1! quindi se hai bisogno...noi siamo sempre a qui!!!! Certo non è come un caldo abbraccio vero, però, ci siamo se vuoi, per coccolarti quando ne avrai bisogno....!!!! Un abbraccio caldo caldo...Ka

    ReplyDelete
  13. cara Fede...
    quando si dice che l'erba del vicino è sempre più verde!!!
    noi che siamo qua vorremmo essere la ...tu che sei la vorresti essere qua!!! vedi il lato positivo... primo di tutto sei vicino alla persona che ami... hai la possibilità di approfondire la lingua inglese che non è cosa da poco! e poi hai più tempo per stare con noi blogghine!!
    In ogni caso quando ti senti sola..batti un colpo che noi siamo qua a tirarti su il morale!!!

    passando alle bacche...
    ragazze che meraviglia questa coronaaa...... troppo nordica... troppo bella!!! cosi semplice e "pulita"... splendida..

    un bacione Fede e tanti strucconi veneti......

    ReplyDelete
  14. Ciao Fede.
    Allora...oggi non mi complimenterò con te per i tuoi lavori, malgrado...
    Piuttosto ti dirò che ti capisco non sai quanto...
    Ho vissuto per 5 anni in un'altra città, sempre x motivi di lavoro; è allora che ho veramente iniziato ad apprezzare la mia.
    Ho messo il mio povero marito sotto torchio per farci ri-trasferire a casetta nostra, e sono dovuta andare anche dalla psicologa per 3 anni...Alla fine, sono tornata a casa, e i vecchi amici che comunque mi sono fatta nell'altra città, al telefono mi dicono che mi sentono diversa, più felice...un'altra , insomma.
    L'unico consiglio che posso darti, è che ...mi pare d'aver capito che sarà un trasferimento comunque temporaneo, no?
    Cerca di assorbire il meglio, tutte le cose e le esperienze più belle, così quando tornerai a casa, avrai un bagaglio nuovo di esperienze...
    Un abbraccio con affetto ed un baciotto.
    Barbara/ My lucky.

    ReplyDelete
  15. Ciao Fede, la corona è una meraviglia!
    Un strucon, ciao bea tosa!
    Cinzia

    ReplyDelete
  16. Trovare il lato bello di ogni cosa è l'atteggiamento giusto!
    Sai che anch'io ho il Vaio bianco, qui in rete è poco amato ma io lo adoro credo soprattutto per il colore anche perchè sono pochissimo tecnologica.
    E per fortuna che ho il pc perchè anch'io sono lontana dalla mia città...

    G.

    ReplyDelete
  17. Ciao Federica! E' la prima volta che vedo il tuo blog e devo dire che ne sono rimasta incantata!!!! bellissimi i tuoi lavori etupenda questa corona ! Sei una fonte di ispirazione!!!! per quanto riguarda i problemi e la nostalgia del vivere lontano da casa ti capisco perfettamente (ho vissuto anch'io per qualche mese all'estero)e so che in certi momenti è dura ma noi facciamo il tifo per te' continua così Bacioni da treviso

    ReplyDelete
  18. ...che belle parole,profonde,intelligenti,non hai solo le mani d'oro..

    ReplyDelete
  19. ...già, condivido appieno il commento qui di sopra...sei una persona speciale in tutto cara Fede...e se ne ha la certezza appena ti si incontra, fantastica maestra mia!

    Ti abbraccio forte...
    Barbara

    ReplyDelete
  20. Cara Federica, ti immagino con mani d'oro e cuore grande. Devi essere una ragazza speciale, non a caso, secondo me, riesci a dar vita a tante cose belle, devi avere un'enorme sensibilità.
    Io sogno da una vita una casa come la tua, ma hai ragione, vorrei riuscire a ricrearla qui dove vivo, dove ci sono i miei affetti e i miei ricordi, non credo che riuscirei a vivere altrove.
    Se può aiutarti, ogni tanto passa a trovarmi, vorrei tanto poterti offrire realmente qualche mio dolce ed una tazza di the; sarebbe bello poter chiacchierare davanti al camino, magari ti chiederei consigli o tu mi racconteresti qualcosa. Non so perchè mi hai tanto colpita, credo che andrei proprio d'accordo con te, un abbraccio

    ReplyDelete
  21. la ghirlanda è molto bella e mi spiace dover partire sabato per Milano e stare via 15 gg, altrimenti sarei corsa su al monte a raccolgiere bacche nel sottobosco.
    Ma lo farò al mio rientro ; )
    per quanto riguarda il tuo commento finale ...
    capisco benissimo quello che scrivi perchè si potrebbe vivere nel posto più bello del mondo, ma anche per me non sarebbe poi tale se mi mancassero la famiglia e tutte le persone a cui voglio bene.
    Capisco anche il fatto di sentirsi anche dopo tanto tempo comunque degli stranieri ...
    potrà sembrarti paradossale, ma quando mi sono sposata sono venuta a vivere in un paesello tre volte più piccolo di quello mio di origine, incastonato sulle colline, a circa 60 km da casa.
    Mi sembra di vivere in un altro mondo talmente sono diverse le abitudini e il modo di essere delle persone qui, non ostante siano passati quasi 13 anni non riesco ancora a sentirmi parte di questa realtà, anche se comunque ci pensano i paesani a farti sempre sentire "una che viene da fuori", e non è solo una mia sensazione perchè se parli con le altre "straniere" del paese, tutte ti dicono la stessa cosa. Ma per me è più facile e meno dispendioso, in termini economici, il fine settimana convincere mio marito a riportarmi al mio paese a respirare un pò di aria di casa mia.
    Spero comunque che queste nostre visite al blog, i commenti e questa amicizia virtuale che si instaura, riescano a farti sentire un pò meno sola e un pò più vicina alla tua e nostra Italia.
    Ti mando tanti baciotti e un forte abbraccio, Claudia

    ReplyDelete
  22. Ciao Fede!!!Bellissima la ghirlanda
    !Se non diluvia come da previsioni meteo,so già dove obbligherò Luca a
    portarmi domenica prossima!Scarponi
    pantaloni maglia a maniche lunghe e via nel bosco a cercar bacche!Da noi fanno anche i funghi,in questo periodo,così sarà contento anche Luca se ne troviamo qualcuno.
    Quanto all'essere lontano da casa ti capisco benissimo.Mia zia ha gestito un albergo per anni in Val Gardena,e pur essendo sempre in Italia era come aver passato il confine...Non è piacevole entrare
    nei negozi,chiedere le cose e sentirsi rispondere in tedesco!!!
    Quando poi ci dicevano "arrivano gli italiani" allora si che era il massimo!E' proprio vero....mai nessun posto è bello ed accogliente
    come casa tua!Un abbaccio grandissimo e.... se ti manca tanto l'Italia non hai che da dirlo a noi blogghine...ti inonderemo di cose italianissime sperando di attutire un po' la nostalgia per il bel paese!Baci Fulvia

    ReplyDelete
  23. Ciao Fede!
    mi dispiace di essermi lasciata incantare dalla tua abilità di fotografa e di promoter dell'UK.
    Io non ho mai messo il naso fuori dalla nostra Padova salvo brevissime vacanze, perciò le bellissime immagini che hai mostrato e le pittoresche descrizioni hanno logicamente stimolato la mia voglia di sognare. Ma posso ben intuire il tuo senso di solitudine e di spaesamento, il tuo desiderio di essere sia lì, sia qui con la tua famiglia.
    Conosco le ragioni che ti hanno spinta a trasferirti, perciò posso solo augurarti che il calore dell'amore del tuo compagno sia così forte da disperdere tutte le malinconie e le nostalgie.
    Magari non è molto, ma ricordati che hai tante amiche di blog che sanno sì apprezzare le tue meravigliose creazioni, ma soprattutto sanno esserti vicine quando hai voglia di scambiare due chiacchiere o hai bisogno di un po' di conforto.
    Ti mando un abbraccio molto stretto e molto padovano :-))
    Nicoletta

    ReplyDelete
  24. La ghirlanda è stupenda e tu hai l'anma più bella che abbia mai incontrato, penso di non avertelo mai detto prima...che scema che sono stata!
    Un grande abbraccio
    Denise

    ReplyDelete
  25. cara federica, leggo il tuo blog sempre volentieri perche' riesci ad ispirarmi con i tuoi bellissimi lavori e con le foto che posti del luogo in cui vivi.
    capisco e condivido quanto scrivi sulla lontanaza dalla persone che si amano e che non e' rose e fiori come sembra dalle bellissime foto che ci regali.
    pero' ti invito a fare una cosa: guardati, sei carinissima, creativa e riesci a fare sognare le tue lettrici con i tuoi lavori e la tua fantasia.
    nei momenti no pensa proprio a queste cose e sorridi!
    un grandissimo abbraccio, arianna

    ReplyDelete
  26. Ciao Fede, pensa che io invece tutte le volte che hai postato foto dell'inghilterra ho pensato che io non so se sarei così forte da allontanarmi da casa.Io comunque sono qui e se hai bisogno di chiacchere e coccole basta chiamarmi!!!Poi con tutta sincerità una cosa positiva che sei lì è che hai più tempo per creare le tue meraviglie no??un bacione grande Laura

    ReplyDelete
  27. Ciao Fede, inutile dirti ancora quanto sei in gamba e quanto belle sono le tue creazioni.
    La ghirlanda con le bacche è super, ho sempre amato raccogliere bacche e arbusti, anche se vivo a Roma, spesso e volentieri faccio incetta di tutto nelle splendide ville a nostra disposizione
    Il tuo sfogo, rafforza ancora di più la stima che si ha nei tuoi confronti ( anche se la conoscenza è solo virtuale).
    Sei una persona speciale,un bacio
    Cinzia.

    ReplyDelete
  28. la ghirlanda è bellissima, voglio provare anche io a farne una!!
    le bacchette rosse poi sono perfette!
    per tutto il resto.. anche io a volte ho pensato che dev'essere una bella esperienza, però avrei appunto paura a non avere nessuno vicino e tutte le altre cose che hai scritto..ma la tua è una esperienza unica che sarai felice di aver fatto per tutta la vita! godi i momenti felici e pensa che un giorno ripenserai a questa avventura come una cosa bellissima :)

    ReplyDelete
  29. quanto hai ragione e come ti capisco cara fede...io sono a 800km di distanza dalla mia famiglia, dai miei amici di sempre dagli affetti di una vita e so benissimo di cosa parli, si può essere nel luogo più bello del mondo ma quando s'è lontani da cose iportanti come queste...purtroppo certe situazioni ci portano ad allontanarci e a rompere il cordone...
    un bacio

    ReplyDelete
  30. Ciao Fede, bellissima la ghirlanda andrò per bacche nei boschi! Spero che questo periodo passi in fretta e tu riesca a sentire un pò meno nostalgia. Ho visto che hai ricevuto un sacco di incoraggiamento da noi blogghine, peccato che tu sia un po' troppo lontana altrimenti ti passeremmo a trovare. Un abbraccio forte. sonia

    ReplyDelete
  31. Ciao Fede, proprio ieri sono uscita a cercare rametti per confezionare una coroncina...certo la tua con le bacche è una bellezza!!!!
    Tu ci racconti con le tue foto e le tue parole dei bei luoghi dove stai vivendo ora, ma questo non mi ha fatto pensare che tu sia felicissima di esserti trasferita anzi, si coglie sempre la vena malinconica nei tuoi post.
    Credo che sia normalissimo cercare di vedere e voler presentare il bello e il meglio della tua nuova esperienza, certo poi devi fare i conti con la vita quotidiana, con la nostalgia e soprattutto la mancanza delle persone care....
    proprio per questo, secondo me, continua a vedere e mostrare il bello intorno a te.
    Sono convinta che in questo modo trovi la forza per affrontare tutto e noi siamo qui a supportarti e a darti un pochino di affetto, anche se solo virtuale!!!!
    IO CI SONO.....
    Un bacione
    Milvi

    ReplyDelete
  32. Cara Miss Fede!!!!
    Questo è il post più bello che ho letto in tutti questi anni di blog......
    "Amate l`Italia perche` e` magnifica" e questa la frase che amo di più.
    Tu lo sai quanto ti capisco....
    Besos, muchos besos
    Cata, straniera in un paese meraviglioso.

    ReplyDelete
  33. Carissima Federica, fai scendere la lacrimuccia pure a me .... posso immaginare cosa sia la solutudime e la nostalgia di un emigrante... ho tanti parenti e cugini sparsi per il mondo e quando tornano a "casa" sembra che finalmente riescano a respirare aria di casa!
    Ci saremo sempre noi bloggherine a confortarti un po' ... anche se non è la stessa cosa!
    Mi dispiace non incontrarti a Vicenza quest'anno!
    Un abbraccio
    ciao
    Lilia

    ReplyDelete
  34. Cara Federica, è bello conoscere ( anche solo via internet! ) persone così sensibili e belle come te...nella vita uno crede di trovarne tante quando e' alle prime esperienze di socialita', e poi invece si rende conto che purtroppo non sono poi cosi'frequenti da incontrare.... ti ringrazio quindi per il tuo blog,non solo per il suo carattere " ludico " ; ) me anche per la tua voglia di condivisione dei moti del cuore che secondo me è una bellissima forma di amore per le persone e per la vita.
    Ti auguro con tutto il cuore che la tua permanenza in Uk si addolcisca sempre piu' e ti ringrazio ancora per le tue parole.
    Tieni duro!

    Un abbraccio

    ReplyDelete
  35. Ho letto con un tuffo al cuore le parole che ti sono uscite dal cuore e che non potevano più essere taciute. Avrei potuto scriverle io stessa in quanto ben nove anni fa mi sono trasferita per amore dalla laboriosa e creativa milano nella "splendida" campagna romana dove il nulla regna sovrano. Qui il paese è minuscolo e isolato e io mi sento ancora una straniera in patria. Purtroppo non credo che potrò mai tornare dai miei cari e per questo ho sofferto e soffro molto perchè è stato come perderli per sempre, ma ti posso assicurare che in futuro se la vita ti riserverà momenti difficili scoprirai quanto sei diventata forte, molto più di quanto tu ti senta adesso.
    Ti auguro di ritrovare la serenità e di vivere felicemente col tuo compagno ovunque voi siate.
    Un abbraccio
    Roberta
    P.S. I tuoi lavori sono sempre meravigliosi

    ReplyDelete
  36. Non ti ho mai commentato, ma da un sacco leggo il tuo blog.
    Se prima pensavo che tu avessi le mani d'oro, adesso, con il post che hai scritto, ti stimo anche di più!
    Vienimi a trovare, se hai voglia!
    francesca

    ReplyDelete
  37. Cara Fede, se la corona di bacche ha rapito i miei occhi, il tuo sfogo, ha toccato il mio cuore.

    Perchè ho letto parole vere, che uscivano dal tuo cuore.
    E' vero, dobbiamo amare di più questa nostra Italia, tanto criticata in ogni angolo del Mondo, e difenderla strenuamente, perchè sono qui le nostre radici.

    Capisco il tuo sfogo, e ti abbraccierei in questo momento, per farti sentire meno sola...
    Ma ricorda, che la tua vita, i tuoi sogni, i tuoi hobby, il tuo mondo interiore è qui in Italia.

    Il bello di internet e del tuo Sony Vajo, ;-) è questo...puoi chiudere la porta e sentirti a casa o vicina alle amiche.
    Un bacio grande e un abbraccio immenso,
    Ros

    ReplyDelete
  38. Hi sweetie,
    TI CAPISCO 101%, io da Londra qui in Italia, Romagna. Lo so cosa tu stai passando in questo momento, i momenti di crisi, la mancanza di famiglia e amici, abitudine, la mentalità ecc ecc ecc.
    Sto vivendo questa momento da un ben 22 anni !!!!!
    Tu non senti mai come uno nato di quel paese o accetta 100% in pieno sei sempre una straniera/o ,MA il problema è con il passo di tempo / anni, tu non senti neanche la tua nationalità perche sei troppo tempo fuori dal tuo paese e troppo cose cambiano la da quando tu hai lasciato, tu riccordi tuo paese comè quando tu hai lasciato. Ma ci sono sempre il pro e con.
    Forsa oggi è un po diverso perche c'è l'internet.....blogs, facebook ecc che aiuta le persone lontano di casa sentire piu vicino.
    Corraggio.....pensa di tutti quel negozi obbistica ecc che hanno tutte le materiale tu non trovi qui in Italia !!! LOL

    hugs galore to both of you :)
    joan in italy
    some days :) and some days :(

    ReplyDelete
  39. Ciao Fede, complimenti la ghirlanda è davvero bella! Grazie per condividere con tutte noi queste tue belle creazioni ed i tuoi pensieri. Tieni duro mi raccomando! Ti mando un grandissimo e sentito abbraccio con tutto il mio cuore!

    P.s. I fiori me li ha regalati il mio Ammmmore per l'anniversario! <3

    ReplyDelete
  40. La ghirlanda naturale decorata con bacche di rosa canina é deliziosa.

    Brava come sempre, cara Federica. io ti seguo da parecchio, anche se raramente lascio un comm.

    Sappi che sei encomiabile per come affronti la lontananza da casa.
    Forza, continua a produrre, deliziandoci con tutte le cose belle che crei.

    Un abbraccio

    Marina

    ReplyDelete
  41. ciao Fede che bella questa ghirlanda con le bacche rosse!!!!!! Mi fa pensare al Natale ormai tanto vicino.....un abbraccio forte Jalo

    ReplyDelete
  42. bellissima la ghirlanda, da copiare all'istante...
    capisco tutto quello che dici, fede, a proposito della lontananza, della solitudine, ma dal tuo blog (che seguo da qualche tempo, ormai...) traspare solo serenità, attenzione per le cose belle, specie se semplici, e una grande bravura! Sei un appuntamento fisso per me, lo sai? Passa da me quando hai un attimo.. trovi una sopresa piccola piccola!

    ReplyDelete
  43. ciao Fede,ora che ho di nuovo la connessione ho letto il tuo post tutto d'un fiato e nel mio piccolo ti capisco..anche se sono sempre in Italia anche io sono lontana dagli affetti e quando il mio compagno è via al lavoro (a 500 km da qui) mi sento davvero sola..il blog e la creatività aiutano molto!
    ti scrivo presto
    baciotto
    chiara

    ReplyDelete
  44. Ciao Fede!!!
    Bellissima la ghirlanda e bellissime le bacche...ma noi qui 'ndo le troviamo.....:-)!!!

    E' da poco che "ci sentiamo" e non ci conosciamo...affatto??!!!?? posso dirlo!?!!però mi sento di dirti di stringere i denti!!! E' da poco che sei su e vedrai che piano piano le cose cambieranno. E quando ti senti un pò giù vieni a trocarci e noi saremo qui pronte a consolarti.
    Un abbraccio e un bacio.
    Chiara

    ReplyDelete
  45. Ciao piccola,
    sicuramente non è facile stare così lontano dalla propria terra e dai propri cari. Tu hai un animo sensibile e questo traspare in tutto quello che fai, anche dalle tue foto. Io non ho mai viaggiato molto e quindi ringrazio te e le altre bloggherine per darmi la possibilità di fare questi viaggi virtuali che appagano gli occhi e allietano il cuore. Sicuramente questo non vuol dire che non capisco i tuoi disagi a vivere lontano da tutto ciò che ami. E' vero, la nostra Italia è meravigliosa, ma lasciami sognare attraverso le tue immagini un mondo che non è la frenetica e invivibile città in cui vivo (Roma), che sicuramente adoro, che sicuramente per me è la più bella città del mondo, ma che, in quanto a qualità della vita, ti assicuro è pessima.
    Questo tuo post è comunque una ulteriore dimostrazione della persona fantastica che sei e che mi ha colpito subito, fin dalla sua presentazione su un vecchio forum e di cui ancora ricordo le parole.
    Ti abbraccio fortissimamente sperando che il calore di questo abbraccio arrivi fino a te.
    Iaia.

    ReplyDelete
  46. Anch'io sono stata all' estero con il mio fidanzato per alcuni mesi , pensavamo che nel posto più bello per noi fosse tutto perfetto!
    Ma quando vivi la quotidianità poi inizi a vedere come sono le cose veramente : difficili , e tanto più quando non hai le persone più care vicine.
    E non riesci a goderti più di tanto quei luoghi così belli... (formentera per dirla tutta!)
    Xo ' voglio dirti Questo: cerca di goderti più che puoi questi momenti e non farti troppo prendere dalla tristezza perché noi ora a volte sentiamo la nostalgia di quei giorni E gurdando le foto ricordiamo con affetto i momenti trascorsi... E poi non lamentarti della porta perché io ne avevo una anni 70 con gli infissi in alluminio dorato veramente terribile!!!!

    ReplyDelete
  47. Federica.... porta a parte (è orripilante davvero!!!) questo post è bellissimo, mi hai fatto una tenerezza infinita scrivendo quelle cose alla fine del post....

    Ti abbraccio!

    Paola.

    ReplyDelete
  48. bellissima la ghirlanda di bacche, mi toccherà vedere se nei boschi qua intorno ci sono bacche!!! la tua conclusione del post mi ricorda uno scambio di idee avuto lo scorso anno con le amiche di redazione di CD, conclusione..cerchiamo di apprezzare quello che abbiamo perchè non sempre l'erba del vicino è più verde della nostra!
    baciotti febbricitanti
    Silva

    ReplyDelete
  49. se passi da me c'è un pensierino per te...
    http://pattyguu.blogspot.com

    ReplyDelete
  50. carissime scrivo qui, ho cercato di scrivere un pó a ognuna , ma se mi sono persa qualcuna, o se qualcuna nn ha il blog (ci sono due roberta, un anonima ecc.) volevo ringraziarvi di cuore per le bellissime parole d`affetto e per la dolcezza che mi avete dimostrato.. no ho davvero parole.
    u bacio grande a tutte! e grazie perché con la vostra vicinanza, anche se virtuale.. mi fate sentire un pochino a casa sul serio! fede

    ReplyDelete
  51. Ti suggerisco una frase per il tuo prossimo lavoro (ricamo, pittura, boh?). L'ho trovata su un vecchio calendario e mi è rimasta impressa nella mente: "HOME IS WHERE HEART IS" ... un invito a vivere e godersi il presente? Mah, direi a libera interpretazione ... Un abbraccio forte. Cri

    ReplyDelete
  52. Ciao Federica
    ti seguo da diversi mesi e volevo dirti che il tuo blog allieta molto le mie giornate: sia perché trovo davvero interessanti, teneri e "dispensatori di serenità" i tuoi lavori, ma anche perché adoro la campagna inglese.
    Fai bene a raccomandarci di non trasferirci pensando che gli altri paesi siano migliori del nostro... ma... lasciaci sognare, ti prego.
    Un giono, spero di potermici trasferire, almeno per un po'.
    Non ho mai vissuto fuori dall'Italia, ma magari per me non sarebbe così traumatico lasciarla. L'importante sarebbe avere con me mio marito e il mio adorato bambino.
    Un abbraccio fortissimo anche se non ci conosciamo.
    Continua così, e non sentirti "nostalgica"... hai tante persone che ti vogliono bene.
    Erica Lee

    ReplyDelete
  53. Ciao, che bello il tuo blog ...ti lascia un piccolo dolce segno dentro...ciao

    lolly

    http://www.ricamaeamaconme.splinder.com/

    ReplyDelete
  54. ciao, è tutto bellissimo! complimenti davvero.
    a presto Jò

    ReplyDelete
  55. ciao Fede... innanzitutto grazie per gli auguri che mi hai lasciato sul blog... e poi bellissima la ghirlanda!!!!!! stupenda!
    per quanto riguarda l'ultima parte del post ha perfettamente ragione.... indubbiamente ti trovi in un posto che piacerebbe molto a tutte noi crafters ma capisco quando dici che è solo il lato bello. A chi piacerebbe vivere lontano dalla famiglia e dagli amici? e poi ho sempre pensato che fossi davvero una ragazza coraggiosa... anche io avrei avuto la possibilità di seguire John in America, ma non ci sono mai riuscita... risultato: continuiamo a vivere lontano durante la settimana e ci vediamo solo sabato e domenica.
    che dire... fatti forza amica mia, per fortuna almeno c'è internet che può aiutarci a tenerti in contatto con l'altra parte della tua vita qui.
    un bacione

    ReplyDelete
  56. Ciao Fede grazie delle belle parole ma qui tra le due chi ha buon gusto sei tu.Mi piace tanto il tuo stile e apprezzo chei non copia ma mette sempre il tocco personale nelle cose che fà.un bacione gelato perchè qui siamo piombati già in inverno!!Laura

    ReplyDelete
  57. Ciao, bella!
    Chi più di me può capirti...
    Stai Uniti, Milano, Udine e la mia Genova è rimasta la, da 26aani ormai, con amici e parenti.
    Ma ce la si può fare. Soprattutto se si è felici nel cuore con la propria mezzamela.
    Guarda la vita sempre col sorriso e ti ambienterai ovunque.
    Un bacio grande.
    Franci

    P.S: When have you moved! Non lavori più in Italia, allora.
    Giovedì andrò a Vicenza e ti penserò. Ero venuta a chiederti se ci saresti stata!

    ReplyDelete
  58. Ciao Fede, scusa il ritardo nella risposta ma sono stata molto occupata per un lifting al mio blog ( vedrai...).
    Ti ringrazio per i complimenti per casa mia sono contenta che ti piaccia.E'un appartamento ma a me piace molto come l'ho sistemato ( dipinto da noi ti piace???), presto metterò altre foto prometto.
    Ebbene sì sono stata a vivere a Formentera, il mio luogo ideale ( dopo le Maldive ovviamente il paradiso sulla terra... ) ma poi sono tornata in gran parte per i motivi che hai detto tu mancanza della famiglia (sono figlia unica pensa un po' mia mamma è quasi impazzita)e difficoltà nel lavoro trovare un posto decente(prezzi da capogiro capirai...).
    Così ora ci torno solo in vacanza!
    Prima o poi ti racconterò tutto...
    Intanto passa dal mio blog visto che ti piacciono le zucche ho letto ce n'è una spettacolare!
    ciao ciao

    ReplyDelete
  59. Ciao Federica,
    è da un pò che non visitavo il tuo blog. Anch'io ti seguo dall'Italia. Anch'io ti "invidio" perchè vivi in the UK. Anche a me piacciono tutte le foto che mostri,...ma mai avrei pensato a tanta sofferenza interiore per essere lontana da casa. Allora scusami se ti ho invidiata, ma sappi che tra i tuoi tanti "amici veri", ce ne sono poi tantissimi "virtuali" che ti sono affezionati e, dopo questo tuo sfogo lo sono ancora di più. Comunque per superare i momenti di malinconia e solitudine, potresti invitare ognuna di noi!!! A turno ti porteremmo "aria di casa" dal tuo amato stivale!
    Hugs & kisses,
    Miriam

    ReplyDelete
  60. Hi, I found you via your beautiful photos on flickr. I love scandinavian style and Tilda too, and make a few pieces myself. I just wanted to say how much I've enjoyed reading your blog and I look forward to seeing future crafts. ((((hugs))))) Pixiedust

    ReplyDelete
  61. Ciao Federica,
    ho scoperto il tuo blog da pochissimo ma ne sono stata attratta sin dal primo istante!
    Capisco il tuo sfogo nonostante sia una persona innamorata cronica della Gran Bretagna e di tutto ciò che gli gira intorno tanto che me lo sono anche sposato un inglese doc. Per questo motivo mi capita spesso di passare le vacanze in Inghilterra e per questo goderne a pieno. Sono stata anche sul punto di trasferirmi ma alla fine è stato il mio inglesino a seguirmi in Italia.
    Mi capita di sentire la mancanza dell'Italia quando sono in Inghilterra.. credo sia dovuto al richiamo di "casa" e dei nostri cari.
    Non nascondo però che quando ho letto che vivevi in England ho sentito una piccola fitta al cuore.. Nel mio intimo coltivo sempre il sogno di trasferirmici prima o poi.
    Per il momento vado e vengo!
    Tu non abbatterti mai e cerca sempre di vedere il lato positivo delle cose!
    Nel caso volessi sapere qualcosa in più di me puoi trovarmi in questi due blog, il primo è personale e il secondo parla solo di arredamento!
    www.fairy.ilcannocchiale.it
    www.mayamuse.ilcannocchiale.it
    Spero di sentirti presto!
    Un abbraccio
    Annalisa

    ReplyDelete
  62. Fede, hai perfettamente ragione...me ne sono resa conto, perche' per una volta ho soggironato x lavoro, un po' piu' a lungo in Spagna...non sto a raccontare ne come ne perche, ma ho sperimentato almeno un po' quello che hai descritto ed ho cambiato un po' opinione..continuo a non amare certi vizi e vizietti tutti italiani...ma ...ma non è vero che estero è meglio...!! sei un mito hai fatto benissimo a pubblicare questo post!!!
    Baci
    Manu

    ReplyDelete
  63. Ciao sono Marta-Rubano ci eravamo sentite prima che tu partissi... effettivamente dalle foto che hai pubblicato un po' di invidia l'ho provata anch'io.... ma mi sono chiesta come farà? la lingua, le abitudini, maici e parenti... non è facile...ma hai del carattere, solo per il fatto che hai preso un gran decisione come questa.... quando vorrai passere anche da me...soloperhobby.blogspot.com, mi farebbe piacere..ciao Marta

    ReplyDelete
  64. ...grazie a te, cara Fede!

    Un baciotto
    Barbara

    ReplyDelete
  65. Ciao!!!
    ci siamo per così dire "incrociate" un paio di volte sul blog.....ti sembrerà strano quello che sto epr scriverti, ma leggendo il post ( lo ammetto manco da un pò...) prima di arrivare alla fine ho pensato: Che bello!! in mezzo alla natura...passeggiate nei boschi, tavolo in giardino....chissà se si sente mai sola?!
    io non sono proprio "emigrante" come te....mi sono trasferita "solo" dal Sud al Nord....ed effettivamente spesso mi sento sola spaesata e inutile....ero e sono affascinata anche io da alcune città europee dove vedi quelle luci sfavillanti, quelle porte colorate ( come la tua) sulle case di mattoni, quei giardini iperverdi...e poi capisci che le luci e le porte le colorano per rendere più allegro il grigio quotidiano e che i giardini sono così rigogliosi perchè piove sempre!!! tutto questo per dirti che apprezzo molto la tua spontaneità e la tua tenerezza per averci reso così intimamente partecipi di un tuo stato d'animo!!!
    se ti và possiamo sentirci quando vuoi...ma credo tu sia già piena di amiche!!! un forte abbraccio
    Enza

    ReplyDelete
  66. Amore come stai? non mi piace questo post.... dai su con il morale, ti capisco benissimo ma non sei sola anche quando so sei §:o* baciux

    Lo sai gia qualè la novità, ti ricordi che ve ne parlavo nelle mail della dedazione? di quel progetto con ....

    ReplyDelete
  67. bello questo post... belle le parole che hai scritto... hai ragione sognamo sempre l'erba verde del vicino e non ci accorgiamo del bel prato che abbiamo fuori casa....
    la corona con le bacche è meravigliosa e a me la tua porta piace da impazzire proprio per quel "ricamino" sul vetro :-))) baciii Ely

    ReplyDelete
  68. Ti capisco in pieno e ti dò conferma, io sono spagnola e abito in Italia da 10 anni ormai, e ho la stessa nostalgia di te e le stesse sensazioni che hai descritto, leggendoti un pò mi sono confortata perche quando ho i momenti più tristi capita anche a me di voler volare a casa mia anche se fosse per un'ora e ho capito che non succede solo a me. Un bacio!

    ReplyDelete

Grazie di ♥ per prenderti un pó di tempo a lasciarmi un messaggio del tuo passaggio, mi dispiace di non essere spesso in grado di rispondere ma sappi che la tua gentilezza mi fa felice.

Thank you from my ♥ for taking some time and leaving a sign of your visit on my blog, I am so sorry to often not being able to answer back, but please rest assured your kindness makes me happy.